Parrozzo pescarese

Ricetta per 8

Procedimento

Sguscia le mandorle, scottale per un minuto in acqua bollente, poi pelale e passale al tritatutto con 3 cucchiai di zucchero.
Versa in una terrina i tuorli tenendo da parte in una fontina gli albumi; unisci ai tuorli lo zucchero rimasto e sbattili fino ad ottenere una crema soffice e ben rilevata, a cui aggiungi le mandole sminuzzate.
Setaccia la farina e la fecola facendole cadere a pioggia nella terrina e incorporale all’impasto. Completa con il burro sciolto a caldo e poi lascialo raffreddare.
Monta gli albumi a neve soda e uniscili al composto a cucchiaiate, amalgamandoli dall’alto in basso.
Imburra la tortiera e versavi il dolce livellandone bene la superficie. Scalda il forno a 180°C e ponivi a cuocere il ‘parrozzo’ per 40 minuti. Poi sformalo e lascialo raffreddare completamente.
Spezzetta il cioccolato di copertura, ponilo in una casseruolina e fallo sciogliere a fiamma bassissima.
Appena sciolto, versalo sul dolce e stendilo su tutta la superficie e sui fianchi con l’aiuto di una spatola.
Sistema il dolce su un piatto di portata, decorato con carta di pizzo per dolci, servi in tavola.

Parrozzo pescarese