Caldo verde

Ricetta per 4

Procedimento

Pasto diffusissimo fra i pescatori portoghesi, il Caldo Verde era considerato già ai tempi di Nerone come la regina delle zuppe. Tipico del nord del Portogallo il Caldo Verde si beve (o si mangia, secondo la consistenza che gli si dà) a qualsiasi ora del giorno o della notte, tutto l'anno. Si accompagna particolarmente bene con del vino rosso della regione del Minho, detto appunto Vinho Verde.
In una grande pentola fà rosolare in quattro cucchiai d'olio la cipolla finemente sminuzzata, l'aglio pressato e le patate. Versa l'acqua e il brodo e lascia cuocere a fuoco medio per circa 25 minuti. Togli dalla pentola le patate, schiacciale con una forchetta e rimettile nel brodo, dopo averlo salato. Aggiungi le foglie di cavolo e lascia cuocere per circa 20 minuti. Versa la zuppa in un piatto fondo, condisci con dell'olio, aggiungivi a piacimento del sale e del pepe.

Il Caldo Verde può essere servito più o meno liquido. In Portogallo lo si mangia sia come zuppa sia più denso, come purée.

Caldo verde