Gli studenti austriaci studiano l'UE

La presidenza austriaca comincia dai banchi di scuola.
Dal primo gennaio Vienna assumerà la presidenza di turno dell'Unione europea.
Due giornalisti austriaci, specializzati negli affari europei, Wolfang Böhm di "Die Presse" e Otmar Lahodynsky di "Profil", hanno presentato al presidente della commissione, il primo manuale scolastico sull'Unione Europea. Spiegherà agli studenti le istitutuzioni europee e sarà utilizzato durante le lezioni di storia e geografia.
"Il libro darà una chiara illustrazione su come funzionano le istituzioni europee, è gratis per le scuole- ha dichiarato Barroso. Non è propaganda, ma presenta un'informazione chiara e pratica. Spero che questa iniziativa sia ripresa anche da altri paesi"
Quest'anno l'Austria ha festeggiato dieci anni della sua adesione all'Unione europea. Spiega uno degli autori Otmar Lahodynsky.
"Abbiamo dedicato un capitolo alle relazioni tra l'Austria e l'Unione Europea, mentre gli altri capitoli illustrano gli altri stati membri"
50.000 copie del libro sono state distribuite a 1.400 scuole superiori in Austria.
L'iniziativa è stata finanziata dal ministero dell'istruzione austriaco, dalla Banca d'Austria e della WKO, la camera di commercio austriaca.

Euronews