Frutti di mare alla normanna

Ricetta per 4

Procedimento

Immergi i frutti di mare in acqua salata e, nel frattempo, sbuccia e trita gli scalogni. Scola i frutti di mare e mettili in un tegame a fuoco vivo. Copri e cuoci finché non sono tutti aperti. Passa i filetti di sogliola sotto l’acqua fredda, asciugali, metti sale e pepe, e tieni da parte sulla carta assorbente.
Pulisci bene i funghi champignon, separa i cappelli dai gambi e tagliali a pezzetti tenendo da parte qualche cappello intatto. Innaffia con il succo di limone.
Imburra una teglia da forno, cospargila di scalogno e funghi champignon e stendivi sopra i filetti di sogliola. Bagna con il liquido di cottura dei molluschi filtrato e con il vino bianco. Metti in forno riscaldato a 240° C per venti minuti.
Fai scolare i filetti cotti sulla carta assorbente e tienili in forno tiepido.
Stufare le teste dei funghi tenute da parte in un po’ di burro. Nel frattempo, estrai i molluschi dalle conchiglie e sbriciola finemente la mollica di pane raffermo.
Versa il liquido di cottura dei frutti di mare in un tegame, senza passarlo. Lavora la farina con un po’ di burro. Su fuoco vivo, lega il succo di limone, utilizzando la frusta a mano, con il burro lavorato e la panna, senza lasciar bollire.
Aggiungi i gamberetti, i molluschi, il pesce e distribuisci questo composto nelle cappasante imburrate.
Spolvera con la mollica di pane. Posa una noce di burro su ogni conchiglia e dora qualche minuto in forno.
Consigli :
Per conservarne il gusto inalterato, molluschi, gamberetti e filetti di sogliola non devono bollire nella salsa, ma semplicemente riscaldarsi un po’ per riempirvi poi le cappasante.

Frutti di mare alla normanna