Chianti Classico

L'olio del Chianti Classico è di antichissima tradizione e nmerosi oliveti sono presenti in Toscana ed in particolare nel territorio che va dalle città di Firenze e Siena.
L'ambiente è favorevole per il clima asciutto, con autunni tiepidi ed inverni non rigidi di freddo e per un terreno abbastanza omogeneo.
Un testo del 1819 "Trattato teorico-pratico cpmpleto sull'ulivo" di G. Tavanti dimostra l'esistenza delle diverse cultivar presenti sul territorio del Chianti classico
Nel corso degli anni la produzione si è sempre più incrementata per le valenze nutrizionali e religiose (in molti riti reigiosi era previsto l'uso dell'olio; ha influito sulla produzione anche l'incremento demografico).
L'80% di olio Chianti classico si ricava dalle varietà di olive "Frantoio, Correggiolo, Moraiolo e Leccino" e per il rimanente 20% da piante di altra varietà presenti nella zona.
L'olio Chianti classico DOP va da un colore verde intenso ad un colore verde con sfumature dorate, profumo netto fruttato delll'oliva ed un sapore piccante, leggermente amaro.
In cucina è ottimo per condire insalate, da aggiungere alle minestre, alle zuppe di cereali e legumi ed è usato tradizionalmente in Toscana per la preparazione di specialità tipiche, quali la ribollita e la panzanella.
Chianti Classico