Apple Pie

Ricetta per 4

Procedimento

Fare scongelare la pasta e mettete l’uvetta a rinvenire in acqua tiepida.
Sbucciare le mele, mondarle del torsolo, tagliarle a spicchi e immergerle brevemente in acqua acidula con succo di limone.
Mescolare bene i due tipi di zucchero insieme alle spezie e alla farina bianca.
Foderare una tortiera imburrata con un disco di pasta sfoglia, ricavato da una confezione, e spolverizzarlo con un po’ del composto di zucchero speziato.
Allo zucchero rimasto mescolare la scorza dei limone e dell’arancia grattugiate finemente (avendo cura di tralasciare la parte bianca che è amarognola).
Disporre un primo strato di mele ben sgocciolate sulla pasta zuccherata.
Distribuirvi sopra un po’ d’uvetta ben scolata e strizzata e spolverare di zucchero.
Proseguire con altri strati di mele e uvetta, cospargendo ogni volta di zucchero, fino ad esaurire gli ingredienti.
Irrorare l’ultimo strato di succo d’arancia e disporre qua e là qualche fiocchetto di burro.
Chiudete la Apple pie con il secondo disco di pasta sfoglia, fare delle decorazioni sulla superficie usando la pasta avanzata e praticare qualche piccolo foro, per lasciar uscire il vapore che si formerà all’interno durante la cottura.
Cuocere in forno pre-riscaldato a 200 gradi per 30-35 minuti.
Servire questo classico dolce inglese accompagnandolo con panna liquida, freschissima.

Apple Pie