Maksa-pudding

Ricetta per 4

Procedimento

Lava l’uvetta e lasciala in ammollo in acqua tiepida. Intanto fai cuocere al dente il riso nel latte allungato con il brodo, poi lascialo raffreddare. Nel frattempo pulisci i funghi, lavali, asciugali e affettali finemente. Fai sciogliere un po’ di burro in una padella e metti a rosolare, a fuoco vivace, i funghi. Togli i funghi dalla padella e nel fondo di cottura fai insaporire la cipolla finemente affettata, poi mettila da parte. Sbollenta l’uvetta nell’acqua dell’ammollo, poi sgocciola. In una padella antiaderente leggermente unta di burro fai scottare il fegato, poi tritalo molto finemente o frullalo per pochi istanti. Raccogli la purea di fegato in una ciotola, unisci l’uvetta, il riso cotto, i funghi e le cipolle, amalgama bene poi lega con i tuorli leggermente sbattuti. Regola di sale e di pepe e incorpora, poco alla volta e con molta delicatezza, anche gli albumi montati a neve. Imburra e infarina una pirofila da soufflé a bordi alti. Versa il composto nella pirofila e mettila in un recipiente da forno abbastanza capiente da contenerla. Riempi il recipiente da forno a metà d’acqua e con molta attenzione passa in forno caldo (180°C) lasciando cuocere a bagnomaria per circa un’ora. Quando è pronto, servi subito ben caldo direttamente nello stampo.

Maksa-pudding