Latte alla portoghese

Ricetta per 4

Procedimento

Fai bollire il latte con il bastoncino di vaniglia (che taglierai in due parti) e fai raffreddare.
In un pentolino prepara il caramello facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua e aggiungendo le gocce di limone.
Quando lo zucchero ha preso un bel colore dorato, togli il pentolino dal fuoco e versa il caramello in una forma da savarin (col buco centrale) dalla capienza di 2 litri facendo in modo che tutto il fondo ne venga ricoperto.
Quando il latte è ben freddo, togli il bastoncino di vaniglia mescola le uova con lo zucchero e versavi sopra il latte mescolando continuamente in modo che si amalgami bene e versa il tutto nella forma.
Scalda il forno a 180° prendi una teglia dai bordi alti che contenga il composto e riempila a metà con dell’acqua bollente. Adagia la forma delicatamente nella teglia contenente l’acqua e fai cuocere a bagnomaria per circa 35 minuti.
La crema è pronta quando infilandoci la lama di un coltello, viene fuori pulita. Fai raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigorifero per circa 3 ore.
Per sformare: passa una spatola di metallo intorno alla crema, immergi per un attimo la forma nell’acqua calda, rovesciala sul piatto di portata dando un colpo secco in modo che la crema si stacchi bene da tutte le parti.

Il bastoncino di vaniglia (aperto in due parti per il lungo) ben risciacquato e asciugato si può riusare ancora qualche volta.

Latte alla portoghese