Sugo agli asparagi

Ingredienti:

1 mazzo asparagi

– 1 spicchio d’aglio

– 1 cipolla

Per questo sugo è consigliato l’uso della pasta corta, come farfalle, tortiglioni e pennette.

Preparazione

Per preparare il sugo di asparagi devi cominciare dalla loro pulitura. Mettili sotto l’acqua e asciugali, poi taglia le estremità dei gambi di 3-4 centimetri per eliminare la loro parte più dura e, infine, sbucciali con pelapatate. Per farlo appoggiali al tagliere con la punta rivolta verso di voi e passa lo strumento su tutta la loro lunghezza, dal centro verso la base.

Se gli asparagi fossero molto sottili e teneri, puoi anche evitare di sbucciarli.

Adesso taglia il gambo in piccoli pezzetti da 2-3 cm ciascuno e conserva da parte le punte.

Metti una padella sul fuoco con un filo di olio e uno spicchio d’aglio pulito e la mezza cipolla affettata a rondelle sottili. Fai rosolare finché aglio e cipolla non saranno imbionditi e poi unisci i dadini di gambo di asparago. Sfuma con un bicchiere di vino bianco e aggiungi un pizzico di sale e di pepe a piacere.

Dopo qualche minuto aggiungi anche le punte degli asparagi che, cuocendo più velocemente, non devono stare troppo in padella.

Dopo una decina di minuti, quando vedi che gli asparagi sono teneri, unisci la pasta e falla saltare insieme agli asparagi per qualche attimo.

A parte, fai tostare una manciata di pinoli e poi impiatta aggiungendoli al sugo. Servi il piatto caldo con un filo d’olio sopra e qualche foglia fresca di basilico per decorare.