San Michali

Il San Michali DOP è un formaggio a pasta dura che si ottiene esclusivamente con l'utilizzo di latte proveniente da vacche allevate nell'isola di Siro.
La preparazione di questo formaggio richiede che il latte, parzialmente scremato e pastorizzato, venga fatto coagulare a una temperatura di circa 32-34°C. La cagliata che si ottiene viene separata e riscaldata fino a una temperatura di 48-50°C, per poi salarla leggermente e trasferirla in appositi stampi dove viene pressata con forza. Successivamente viene effettuata la salatura mediante immersione in salamoia, ad una temperatura di 10-14°C, per circa due settimane. Segue il processo di stagionatura che dura almeno quattro mesi, durante i quali il formaggio viene trasferito in ambienti aventi una temperatura di 14-16°C e un'umidità relativa dell'85%.
Il San Michali DOP è un formaggio a pasta dura e compatta con presenza di un'occhiatura irregolare. Ha una forma cilindrica e il colore della crosta varia dal giallo paglierino al giallo più intenso, mentre quello della pasta va dal bianco al giallo chiaro. Ha un aroma molto caratteristico e un sapore piacevolmente piccante, con un leggero retrogusto di frutta secca e un forte sentore di burro.
Questo formaggio viene prodotto nell'isola di Siro, appartenente all'arcipelago delle Cicladi, che ricade nella regione amministrativa dell'Egeo Meridionale.
Il San Michali DOP è un formaggio molto conosciuto che viene prodotto nell'isola di Siro da circa 50-60 anni sempre con gli stessi metodi tradizionali. Il latte utilizzato per produrre il San Michali DOP proviene da vaccine allevate sull'isola. Tutto il processo, dalla produzione alla stagionatura, avviene all'interno della zona di produzione.
Il San Michali DOP deve essere conservato in posti molto freschi e asciutti o in frigorifero avvolto in fogli di alluminio o nel suo incarto originale. Generalmente viene consumato al naturale come formaggio da tavola ma può essere utilizzato anche per la preparazione di souffles o di frittate. Ottimo è anche l'abbinamento con la frutta secca o con vari tipi di fritture. Il suo sapore si sposa perfettamente con i vini rossi della zona.
Il prodotto è immesso in commercio nella tipologia San Michali DOP. È commercializzato in forme intere o in tranci di vario peso.
L'alimentazione delle vaccine da cui proviene il latte utilizzato per produrre il San Michali DOP si basa esclusivamente su foraggi ottenuti dalla flora tipica dell'isola, piante molto aromatiche che trasmettono quei sentori che caratterizzano e fanno apprezzare questo formaggio.
San Michali