Ritiro alimentare per rischio chimico: è massima allerta per questo snack! Non mangiatelo per nessuna ragione

Il Ministero della salute ha disposto un urgente ed immediato ritiro alimentare per rischio chimico. Il prodotto ritirato dal mercato in data 2 dicembre 2022 è venduto da Eurospin Italia S.p.A.

Si tratta delle “Focacce con olio extra vergine di oliva 8,7%” a marchio Tre Mulini, vendute in confezioni da 200 g.

Il prodotto coinvolto è uno snack molto amato da grandi e piccini. L’allerta è massima per la possibile presenza di Octarossina A. Si tratta di una micotossina potenzialmente molto nociva. Come dice la parola stessa, una micotossina è una sostanza tossica prodotta da un micele, ossia da un fungo della famiglia degli Aspergillus e Penicillium. Prolifera in prodotti come il vino, la frutta secca, i cereali e il caffè e nei casi più seri può portare a problemi immunosoppressivi.

Nel 2006, con la sua ultima valutazione, EFSA la cataloga tra i genotossici per i danni che può provocare al DNA. Rientra, quindi, tra i principi più pericolosi per la nostra salute.

Il Ministero della salute ha disposto un urgente ed immediato ritiro alimentare per rischio chimico.l prodotto coinvolto è uno snack molto amato da grandi e piccini. L’allerta è massima per il possibile rischio chimico dovuto alla presenza di Octarossina A.

Si tratta di una micotossina potenzialmente molto nociva. Come dice la parola stessa, una micotossina è una sostanza tossica prodotta da un micele, ossia da un fungo della famiglia degli Aspergillus e Penicillium. Prolifera in prodotti come il vino, la frutta secca, i cereali e il caffè e nei casi più seri può portare a problemi immunosoppressivi.

Nel 2006, con la sua ultima valutazione, EFSA la cataloga tra i genotossici per i danni che può provocare al DNA. Rientra, quindi, tra i principi più pericolosi per la nostra salute.

Per questo motivo, è urgente controllare in dispensa e verificare di non aver comprato questo prodotto.

Lo stabilimento di produzione è Farton Polo, con sede aa Alboraya, nelle vicinanze di Valencia in Spagna.

Il lotto contaminato è il numero 223740, con scadenza al 13/01/2023.

Il Ministero della Salute raccomanda di non consumare per nessun motivo le focacce riportanti i numeri sopra elencati.

Verificate nelle vostre dispense e se tutti i dettagli coincidono, riportatele al punto vendita di riferimento. Sarete rimborsate anche in assenza di scontrino fiscale.

Il servizio divulgativo delle allerte alimentari vuole rendere il più possibile capillare ogni notizia che comporta un rischio per la salute. Solo attraverso la comunicazione da parte delle autorità preposte e un’attenta lettura delle etichette da parte dei consumatori è possibile scongiurare pericolose intossicazioni. Proprio per questo vi invitiamo a porre massima attenzione e ad effettuare ogni accertamento del caso.

Fonte: Donnaup