Istituto Agrario – Fachhochschule di Wiesbaden: dieci anni di collaborazione

Martedì, 4 aprile 2006, una delegazione dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige guidata dal presidente Giovanni Gius, parteciperà in Germania, presso la Fachhochschule di Wiesbaden (sede staccata di Geisenheim), alle celebrazioni per il decimo anniversario della convenzione fra i due istituti nei settori dell’alta formazione e della ricerca.
Interverranno, tra gli altri, Clemens Klockner, “presidente” della Fachhochschule di Wiesbaden, Angelo Vianello, preside della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Udine, Aronne Armanini, professore dell’Università di Trento nonché presidente del Consorzio Interuniversitario denominato “Iniziative universitarie nei settori Agro-Alimentare, Viti-Vinicolo e relative Attività Industriali” (che coinvolge Istituto Agrario, Università di Trento -Facoltà di Ingegneria, Università di Udine -Facoltà di Agraria e Fachhochschule di Wiesbaden-Geisenheim).
L’atto di collaborazione tra l’Istituto Agrario di San Michele all’Adige e la Fachhochschule di Wiesbaden – Corso di studi in viticoltura e tecnologia delle bevande- è stato sottoscritto il 13 gennaio 1996 al fine di istituire un corso superiore di studi in Viticoltura ed Enologia a San Michele con il rilascio del diploma da parte della Fachhochschule di Wiesbaden.
Nel 1999, per acquisire ulteriori competenze e agevolare il riconoscimento del titolo di studio, la collaborazione viene allargata alla facoltà di Agraria dell’Università di Udine con la stipula della convezione per il conferimento del doppio diploma.
Nel 2002 nasce il Consorzio interuniversitario fra l’Università di Udine, l’Università di Trento, l’Istituto Agrario di San Michele all’Adige e la Fachhochschule di Wiesbaden, che diploma gli enologi secondo l’ordinamento universitario italiano e, con un’integrazione di studi, consente il doppio riconoscimento italo-tedesco del titolo.
Nel 2003 viene stipulato l’accordo tra i partner del consorzio per il conferimento del diploma della Fachhochschule di Wiesbaden e la laurea in Viticoltura ed Enologia dell’Università di Udine.
Nel corso di questi dieci anni circa cento studenti hanno conseguito la laurea in Viticoltura ed Enologia; la metà di loro ha ottenuto anche il doppio titolo italiano –tedesco nell’ambito della collaborazione tra San Michele e Geinsenheim.
In occasione del decennale di collaborazione si svolgerà domani un convegno italo-tedesco, presso il Domzentrum di Geisenheim, sul tema relativo ai fattori da stress in viticoltura ed enologia, al quale parteciperanno come relatori Massimo Bertamini, Giuseppe Versini ed Agostino Cavazza, ricercatori dell’Istituto Agrario.

Comunicato
Istituto Agrario di San Michele a/A
Ufficio Stampa
dott.ssa Silvia Ceschini