In un chewing gum un farmaco antiobesità

Un farmaco sperimentale anti-obesità che potrebbe un giorno essere diffuso come chewing gum è tra i tre progetti che hanno ottenuto finanziamenti secondo il nuovo progetto della Wellcome Trust britannica.

Seconda associazione benefica di ricerca medica più grande al mondo, Wellcome ha annunciato oggi di aver premiato con un assegno l'Imperial College London per il programma Seeding Drug Discovery da 91 milioni di sterline, il fondo più grande di questo genere fuori dagli Stati Uniti.

Gli altri progetti che hanno ottenuto il finanziamento sono un nuovo farmaco per combattere il tumore studiato dalla Bristol University e uno contro i batteri MRSA della società biotech Prolysis, con sede ad Oxford.

I due gruppi universitari e la società biotech avranno ognuno tra i 2,3 milioni e i 3,5 milioni di sterline per finanziare la ricerca.

Il professor Steve Bloom dell'Imperial College ha detto che i soldi consentiranno al suo team di fare progredire l'idea di un soppressore dell'appetito basato sul polipeptide pancreatico.