In Emilia Romagna, ''Dolci colline in Festa''

Arriva l'estate sulle colline intorno a Parma, e i paesi della Pedemontana si preparano ad allestire feste, spettacoli, eventi degni del magnifico scenario in cui sorgono, tra l'incanto dei castelli e la dolcezza delle prime alture.
Felino, Traversetolo, Montechiarugolo, Sala Baganza, Collecchio si passano continuamente il testimone, da giugno a ottobre, in una continua evoluzione di proposte dove i protagonisti sono gli ottimi prodotti del territorio, i castelli e la straordinaria atmosfera che si respira da queste parti.
A dare il via agli appuntamenti da non perdere è Sala Baganza, nel primo weekend di giugno con l'ormai tradizionale concorso "Coseta d'or", che vede premiato il miglior vino Malvasia dei colli di Parma.
La "due giorni" di sabato 4 e domenica 5 giugno vede la piazza della Rocca Sanvitale riempirsi di espositori e produttori di Malvasia, con degustazioni per tutti, spettacoli e premiazioni.
A luglio, nel fine settimana che va da venerdì 8 a domenica 10, è la volta di Montechiarugolo. Come ogni venerdì del mese il borgo medievale si anima con la mostra mercato "Dall'Alabastro allo Zenzero", dove sono esposti prodotti naturali e biologici, artigianato etnico e locale. Sempre venerdì 8 in occasione di "Estri d'Estate", concerto sotto le stelle ai piedi del Castello, non mancano i punti ristoro dove gustare torta fritta, salumi, focacce, pinzimoni e macedonie "bio". In agosto ecco una grande festa che coinvolge tutti i cinque centri della Pedemontana: la notte di San Lorenzo. Come vuole la tradizione, questa notte speciale del 10 agosto è da trascorrere con il naso all'insù, per affidare al cielo i propri desideri. Con "Stelle di bontà" si può unire questa usanza al gusto dei migliori prodotti locali.
I produttori della Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli organizzano una degustazione "al buio", per non disturbare la visuale del cielo stellato, allietata da spettacoli musicali e curiosità svelate da esperti di astronomia. Traversetolo si veste a festa sabato 10 settembre con "Note tra antiche dimore", serie di concerti e spettacoli nelle ville storiche del paese, mentre domenica 11 la sagra del paese offre la possibilità di fare compere, assaggiare prodotti tipici e lasciarsi trasportare nella dolce atmosfera di lontane estati.
Il fine settimana successivo, 17 e 18 settembre, a Collecchio inaugura la mostra monografica dedicata al pittore Amos Nattini nella splendida Villa Soragna, evento a livello nazionale curato dallo storico dell'arte Marzio Dall'Acqua.
Da gustare curiosi menù tipici nei ristoranti della zona dedicati al tema della Divina Commedia, soggetto amato dal pittore Nattini e raffigurato in numerose opere in mostra. Chiude in bellezza e bontà "Dolci colline in festa" la rassegna "Salame mon amour" proposta ad ottobre nei ristoranti di Felino e dintorni.
Menu a tema con protagonista il salame di Felino, prodotto tipico e rinomato che trova in paese anche il suo museo, nelle cantine del Castello.