Danimarca

LA DANIMARCA VANTA MOLTI PRIMATI: PER L’ABBONDANZA DI ALLEVAMENTI DI MAIALI E BOVINI E’ IL MAGGIOR ESPORTATORE EUROPEO, SIA DI PANCETTA AFFUMICATA, SIA DI CARNE IN SCATOLA.

PER ESSERE ATTORNIATA DAI MARI DEL NORD E BALTICO DISPONE DI MOLTE VARIETA’ DI PESCATO CHE ESPORTA IN GRAN QUANTITA’.

PER IL TERRENO PIANEGGIANTE E FERTILE E’ UNO DEI PAESI PIU’ AGRICOLI DEL MONDO.

FRA GLI ORTAGGI, I SEMI DELLA LA RAPA VENGONO UTILIZZATI PER RICAVARNE UN OLIO COMMESTIBILE.

IL PIATTO NAZIONALE DANESE E’ RAPPRESENTATO DALLE “CARTOFLER”, PATATE BOLLITE GASSATE IN BURRO E ZUCCHERO ROSSO.

LE TECNICHE DELLA SALAGIONE, DELL’AFFUMICATURA E DELLA CONSERVAZIONE IN AGRODOLCE PRATICATE DA LUNGO TEMPO

HANNO PERMESSO AI DANESI DI ESSERE FRA I PRIMI NELLA PRODUZIONE ED ESPORTAZIONE DI PRODOTTI CONSERVATI.

TIPICO E’ LO “SMORREBROD”, IL BANCHETTO DANESE. LA TRADUZIONE LETTERALE DI QUESTO TERMINE SIGNIFICA “PANE E BURRO” ED E’ CHE SI SERVE NELLE OCCASIONI: UNA QUANTITA’ INCREDIBILE DI VARIEGATE FETTE DI PANE, PER LO PIU’ DI SEGALE, SPALMATE DI BURRO O LARDO E FARCITE IN TANTISSIMI MODI. E’ UN SIMBOLO NAZIONALE PREPARATO PER FESTEGGIARE IN FAMIGLIA, PER RICEVERE GLI AMICI E PER LE OCCASIONI IMPORTANTI.

PER L’ABBONDANZA E LA VARIETA’ DI DOLCI CHE PREPARANO, I DANESI SONO I PRIMI CONSUMATORI MONDIALI DI ZUCCHERO. MOLTO CONOSCIUTAE’ LA “BAKED DANISH PASTRY”- E’ UNA PASTA LIEVITATA RICCA DI BURRO CHE HA FATTO CONOSCERE I BISCOTTI DANESI IN TUTTO IL MONDO.

LE BIRRE LOCALI CARLSBERG O TUBORG, CONOSCIUTE INTERNAZIONALMENTE PER IL GRADEVOLE SAPORE, DETENGONO L’INTERO MERCATO DELLA BIRRA DANESE.

I DANESI APPREZZANO I CUBETTI DI GHIACCIO CHE PROVENGONO DALLA GROENLANDIA CHE, FORMATOSI IN EPOCA PRE-INDUSTRIALE, CONTENGONO PICCOLE BOLLE D’ARIA E CHE, MISCELATI AI LIQUORI LI RENDONO PIU’ PURI E GRADEVOLI.