Dalla Cina una copia esatta del ''Ferrero Rocher''

La Cina nella corsa alla riproduzione di tutto quanto è "Made in Italy", ha anche realizzato un surrogato del Ferrero Rocher, denominandolo Tresor Dore. Identico, sia nella composizione, sia nella confezione, ha suscitato le ire della Società produttrice italiana Ferrero, che ha chiesto il ritiro del prodotto contraffatto e un risarcimento di 87mila euro.
Intanto il mercato mondiale viene inondato da prodotti cinesi identici a prodotti già esistenti.
Il caso più emblematoco è quello delle auto: tutte nuove le vetture «made in Cina» assomigliano maledettamente ad altre già esistenti.