Chiacchiere di Carnevale

Ingredienti: 250 g farina 00, 1 uovo, 50 g latte, 25 g burro, l scorza di un imone grattugiato, 2 g lievito per dolci, 50 ml grappa, 1 presa di sale. 1 lt, d’olio di semi per friggere, zucchero a velo da spargere alla fine

Procedimento: su un piano di lavoro, forma una fontana con la farina, quindi unisci al centro l’uovo, il burro ammorbidito, lo zucchero, il pizzico di sale, la grappa, la scorza di limone grattugiata e il lievito. Comincia ad impastare unendo progressivamente anche il latte. Una volta che il composto sarà diventato omogeneo e non appiccicoso, forma una palla, rivestila con la pellicola trasparente e mettila a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Passato il tempo di riposo, riprendi l’impasto e tiralo con un mattarello o con la macchina per fare la pasta in una sfoglia sottile di 3/4 mm.

Con una rotella dentellata ricava dalla sfoglia dei rettangoli di medie dimensioni (12 x 8 cm) e nel centro fagli due tagli equidistanti dalla parte del lato più lungo del rettangolo.

Porta l’olio a temperatura in un tegame di acciaio dai bordi alti. Friggi le chiacchiere di carnevale, poche alla volta, fino a completa doratura da entrambe i lati.

Una volta cotte, scolale su carta da cucina per asciugarle dall’olio in eccesso.

Spolvera le chiacchiere con zucchero a velo.

Nota: le chiacchiere di Carnevale possono essere anche cotte in forno. Basterà metterle in una placca da forno foderata con carta forno e cuocerle a 180° in forno statico fino a quando non avranno raggiunto una bella doratura uniforme.