“Cantine a Nord Ovest”

La nuova iniziativa di Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta per passeggiare tra colline, cibi e ottimi vini

Sette manifestazioni legate da un unico fil rouge: i vini del territorio, alla scoperta di cantine e piatti tradizionali. Questo è Cantine a Nord Ovest, il nuovo progetto di Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta volto a promuovere la bellezza e le specialità gastronomiche del nostro territorio.

«Per la prima volta appuntamenti storici come andar per Gavi e di grignolino ..in grignolino si uniscono a nuove iniziative in un percorso ideale tra le nostre colline, in cui chiacchierare con i produttori, passeggiando tra le vigne e ammirando le loro cantine, spesso chiuse al pubblico», racconta Bruno Boveri, presidente di Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta. «Molte le comunità del cibo coinvolte, dai casari agli chef, dai salumai ai produttori agricoli».

La prima data da segnare in agenda è domenica 24 marzo, con la grande novità di quest’anno: Erbaluce, l’Oro del Canavese, ma si continua poi fino al 6 ottobre, chiudendo con Sulle strade del Dogliani. «Vino, ma non solo. Un’ottima occasione per entrare in contatto con luoghi poco conosciuti e cibi deliziosi, con un ottimo bicchiere di vino alla mano», continua Boveri.

I partecipanti costruiscono liberamente i loro percorsi tra le aziende coinvolte, selezionano gli appuntamenti che stanno loro più a cuore e vedono con i loro occhi l’ambiente in cui tutto nasce, condividendo la passione e il prezioso lavoro dei produttori.

Il programma completo e i moduli di iscrizione sono disponibili su http://www.slowfoodpiemonte.com

Alessia Pautasso
Ufficio Comunicazione Slow Food
Via della Mendicità Istruita, 14
12042 Bra (Cn)
Tel. 0172/419754
Fax 0172/411218
E-mail: a.pautasso@slowfood.it
Seguici su www.slowfood.it