''Canevando'' ovvero passeggiando tra le Cantine
di Valdobbiade

"Canevando 2005", domenica 26 Giugno: una giornata particolare alla scoperta del territorio, dell’aria pulita, del buon mangiare e del buon bere. L’appuntamento è con la settima edizione di Canevando, una passeggiata da percorrere rigorosamente tutta a piedi per un totale di 10 kilometri tra i colli e le cantine (in dialetto "caneve") nella zona di Valdobbiadene (Treviso) tra San Pietro di Barbozza, Santo Stefano e Saccol; sarà e rimarrà nella memoria di chi parteciperà come una giornata veramente particolare, da ricordare e menzionare con amici e parenti.
E’ un'occasione unica per trascorrere una giornata davvero originale ed indimenticabile, alla scoperta di un territorio ricco di meraviglie lungo le strade, i borghi e i sentieri che attraversano i vigneti. Ad accogliere i camminatori lungo il percorso ci saranno tutte le 20 caneve dei tre paesi.
Si potranno degustare i vari tipi del Valdobbiadene Prosecco e Cartizze DOC e tra un bicchiere e l’altro si potrà parlare direttamente con i produttori che faranno capire a intenditori e non, le caratteristiche tipiche di questi vini.
Le degustazioni saranno accompagnate da piatti tipici della cucina trevigiana. Lo spirito di questa manifestazione è quello di far conoscere, per un’intera giornata, la terra dove nasce il Valdobbiadene Prosecco e Cartizze DOC, osservando da vicino le viti oltre alla bellezza della natura; sarà un’opportunità per conoscere, sentire ed apprezzare la fatica di chi lavora questa terra e quindi non è solo una festa goliardica, ma un' iniziativa per rispettare e promuovere il territorio, il vino e la gastronomia locale. Tutto ciò non è da confondere con la giornata di cantine aperte che si svolge a maggio; quest’ultima è una visita alle sole cantine, che non include la conoscenza del territorio.
Canevando attira ogni anno un pubblico sempre più vasto proveniente da tutta Italia ed Europa, in particolare Austria e Germania.
La quota d'iscrizione è, come lo scorso anno 2004, 45,00 euro, (per i bambini, sotto i 12 anni, è gratis) comprende le degustazioni dei vini e dei piatti tipici come spiedo, minestrone, risotti, fagioli, salumi, formaggi e molte altre golosità.
Ogni cantina avrà da offrire quanto di meglio si possa trovare e per chi lo desidera troverà l’acquisto dei prodotti assaggiati. Le iscrizioni termineranno al raggiungimento di 500 partecipanti.
Alla partenza alle ore 8.00 presso la piazza di S. Pietro di Barbozza verranno consegnati una maglietta, un bicchiere da degustazione, un pentolino (il tipico "pignatel") e una cartina del luogo e del percorso.
Si formeranno gruppi di 20 persone guidate da un accompagnatore che illustrerà tutte le bellezze della terra sotto il profilo storico e naturalistico; sono possibili partenze scaglionate e a richiesta verranno svelate le tecniche e le modalità di produzione del Valdobbiadene Prosecco e Cartizze DOC.
Rientro alle ore 17.00 nello stesso luogo della partenza.
Per sabato 25 Giugno saranno possibili, presso le aziende che aderiscono al Canevando, degustazioni guidate su prenotazione abbinate a pacchetti turistici per il weekend, con quote a partire da 120,00 euro circa, che prevedono la cena del sabato in un locale della zona, il pernottamento e la partecipazione al Canevando alla domenica.
Ufficio Stampa: RobertaBalmas tel.049.7819686-360.491656
email: ufficiostampa@balmas.net
Info Ufficio Turistico Valdobbiadene: tel. 0423.976975