Amêndoa Douro

La Amêndoa Douro DOP è il frutto della pianta appartenente alla varietà Prunus amygdalus L.
La zona di produzione ha caratteristiche podologiche e un micro-clima particolari. I suoli sono ricchi di granito, poco fertili, acidi, con un basso tenore di materiale organico e di acqua, soprattutto nel periodo estivo. I mandorleti sono, per la maggior parte, di origine spontanea e non sono soggetti a nessun tipo di coltivazione industriale; inoltre non è consentito l'uso di erbicidi o trattamenti fitosanitari. Le operazioni di estrazione del seme dalla buccia avvengono ancora manualmente, seguendo le pratiche tradizionali. Le principali fasi della lavorazione sono la frantumazione del guscio, la separazione del seme, la calibratura, la selezione del seme a seconda della calibratura, la pelatura, la torrefazione e infine il confezionamento (in reti, rafia, etc).
La Amêndoa Douro DOP è caratterizzata da grandi dimensioni, spessore tra gli 11,25 mm e i 21,3 mm, larghezza tra i 21 mm e i 26,7 mm e altezza tra i 21 mm e i 45,5 mm. La colorazione è uniforme e il gusto è molto dolce.
La zona di produzione dell'Amêndoa Douro DOP ricade nell'area dell'Alto Douro, e interessa in particolare i territori dei Comuni di Alfandega da Fé, Moncorvo, Mogadouro, Freixo, Vila Flor e Vila Nova Foz Côa, Distretti di Bragança, Viseu e Guarda, nella regione del Trás-os-Montes.
La Amêndoa dell'Alto Douro DOP ha origini molto antiche, che risalgono alla presenza delle mandorle nella regione del Douro. Nel libro Memorie delle notizie sul Comune di Vila da Torre de Memcorvo (1721) si dice che: "questo villaggio conta 500 abitanti (.) è ameno, con molti frutteti e buona frutta; si produce molto olio (.) mandorle e legumi".
La Amêndoa Douro DOP deve essere conservata in luoghi asciutti, freschi e ventilati. È molto apprezzata come aperitivo e nell'elaborazione dolciaria regionale, come nel caso delle Amêndoas cobertas de Moncorvo.
Il prodotto è immesso in commercio nella tipologia Amêndoa Douro, nelle varianti: Mandorle sgusciate crude o tostate e Mandorle con guscio. Le mandorle con il guscio si presentano sul mercato in confezioni da 250 gr, 500 gr, 1 kg e 5 kg. Il solo frutto può essere crudo o tostato e presentarsi in confezioni da 100 gr, 250 gr, 500 gr o da 1,5 kg, 10 kg, 15 kg e 25 kg.
La Amêndoa dell'Alto Douro DOP è una mandorla grande e molto dolce, quasi esente da difetti e proveniente da mandorleti che sono per la maggior parte spontanei.
Amêndoa Douro