Wisnia nadwislanka


Polonia – La Wisnia Nadwislanka Dop è il frutto della pianta appartenente alla famiglia delle Rosaceae Juss., specie delle Prunoideae, genere Prunus e sottogenere Cerasus, nella varietà di ciliegio tipica della zona della Vistola, discendente dall’albero della specie Prunus fruticosa Pall e la cui denominazione è priva di un corrispondente latino.
La zona di produzione della Wisnia Nadwislanka Dop interessa alcuni comuni del distretto di Lipsko nel voivodato di Mazovia; due comuni del distretto di Opatów nel voivodato di Santa Croce, e infine il comune di Annopol, nel distretto di Krasnik del voivodato di Lublino.

La wisnia nadwislanka è una varietà di ciliegio cespuglioso che si riproduce mediante polloni. I terreni adibiti alla coltivazione dei cespugli devono essere caratterizzati da suoli calcarei argillosi. Le piante ottenute da polloni rimossi a partire dal quinto anno di coltivazione, sono piantate su una superficie che non deve essere inferiore agli agli 8 m2 per singolo arbusto. I frutti destinati al consumo diretto devono essere raccolti a mano nel mese di luglio mentre quelli destinati alla trasformazione devono essere raccolti senza il peduncolo quando la buccia assume la colorazione finale. La Wisnia Nadwislanka Dop si presenta di forma tondeggiante, leggermente appiattita, dal diametro di 12-20 mm e peso da 1,6 a 3,3 gr; la colorazione è intensa, variabile dal rosso scuro al bordeaux. Il frutto, di dimensioni ridotte rispetto a quelle di altre varietà locali, si caratterizza per una profumazione e un gusto molto intenso e lievemente aspro.

I ciliegi erano inizialmente coltivati nella circoscritta area di Slupia Nadbrzezna, sulle rive della Vistola. Col tempo questi alberi da frutta si diffusero in tutta la valle lungo il fiume, ed è proprio in riferimento alla loro presenza sul territorio della Vistola – in polacco Wisla – che questo frutto è stato denominato Wisnia Nadwislanka, ossia visciola della Vistola. L’area di coltivazione della Wisnia Nadwislanka Dop è caratterizzata da un particolare microclima che, grazie all’azione mitigatrice del fiume Vistola, si rivela favorevole alla coltivazione di questa peculiare varietà di ciliegio, garantendo una maggiore stabilità alla fioritura e contribuendo a determinare le qualità organolettiche del prodotto.
La Wisnia Nadwislanka Dop deve essere conservata in luogo fresco e asciutto, preferibilmente in frigorifero. Oltre ad essere particolarmente indicato il loro consumo allo stato fresco, l’altissima qualità e le speciali caratteristiche organolettiche del frutto lo rendono particolarmente adatto per la produzione di succhi, sciroppi e confetture di pregio.

Il prodotto è immesso in commercio nella tipologia Wisnia Nadwislanka Dop. È commercializzato sia per il consumo diretto, confezionato in imballaggi di peso da 0,5 a 5 kg, che per l’industria di trasformazione, in idonei contenitori di peso non superiore ai 13 kg.