Wachauer Marille

L'albicocca (Wachauer Marille)viene coltivata nella Wachau, una regione situata tra Melk e Krems, lungo il corso del Danubio. Oltre che per la bellezza del territorio e per la produzione di vini, è famosa per le sue marillen, ossia per le albicocche, frutto che rappresenta una vera e propria istituzione in Austria.
Il nome albicocca deriva dall'arabo al-barquq.
E' il frutto dell'albicocco, piccolo albero originario della Cina dove veniva coltivato a livello estensivo già circa quattromila anni fa.
Il fiore (aprikose), molto precoce ha nella sua etimologia la parola latina praecox = precoce. E' di colore con sfumature che vanno dal bianco al rosa, mentre il frutto è di colore giallo-arancio ed un sapore leggermente acidulo.
Solo le regioni assolate sono adatte ad una fiorente coltivazione ed in Austria, la Wachau ha per l'appunto questa caratteristica.
Con le "marillen" in Austria si preparano numerose specialità, tra vui il liquore di albicocche ed un distillato tipico austriaco.
Nel Tirolo austriaco, di fronte ad ogni casa, vi è sempre una pianta di albicocco, a dimostrazione di quanto questo frutto sia apprezzato.
L'albicocca si consuma sia fresca, sia conservata (secca, sciroppata, sotto forma di marmellata ecc.).
Wachauer Marille