Viaggio in Italia dei ''Panini d'Autore''

“Cremon…’ino” e “san cargiuga”
Nel tempio dello street food fiorentino

Nell’Olimpo dei panini, dove lo street food di qualità regna sovrano, Alessandro Frassica in collaborazione con Negroni ha ideato per il pubblico di ‘Ino due nuovi panini d’autore, ispirati all’alta salumeria italiana. Nel locale gourmet situato nel cuore di Firenze saranno protagonisti, sino al 23 maggio, il salame Cremona Igp e il Prosciutto San Daniele Dop, in abbinamento a specialità gastronomiche della nostra tradizione.
Dopo l’Open Colonna di Roma e l’Hotel Le Meridien di Torino, la celebre panineria ‘Ino è la terza tappa del tour “Momenti d’autore” by Negroni: un viaggio gastronomico nei luoghi amati dai foodies, dove il cibo è sinonimo di cultura, passione e condivisione.
Sono i luoghi gastronomici che hanno fatto della qualità il loro credo. Raccontano un modo nuovo di mangiare e socializzare dei circa 5 milioni foodies di italiani appassionati di cibo: un mondo fatto di chioschi e alimentari gourmet, di locali in cui trovare ottimi panini, punti di ristoro e di ritrovo che stanno facendo tendenza un po’ dovunque in Italia. Una passione – quella per il “fenomeno panino” e per i locali che lo rappresentano – che corre forte soprattutto in rete, come testimonia il successo di Weblink: www.paninodautore.it, il primo blog italiano interamente dedicato alla cultura di questo alimento. Perché oggi, per una pausa veloce ma gustosa, non è sempre necessario fare un pranzo intero: nell’era del “break gourmet” va bene anche l’italianissimo concetto del “mangiare buono e veloce”.
Ed ecco che, proprio nell’Olimpo del fast good all’italiana, il guru fiorentino dei panini Alessandro Frassica, dal suo ‘Ino di via dei Georgofili, celebra in collaborazione con Negroni il panino d’autore. Presso la panineria ‘Ino i riflettori saranno puntati su “Cremon’Ino” e “San Cargiuga”: due nuovi panini di alta gastronomia che si potranno degustare ogni giorno all’interno del menu del locale. Creazioni culinarie ispirate entrambe dall’eccellenza dell’alta salumeria italiana firmata Negroni grazie al Salame Cremona Igp e al Prosciutto di San Daniele Dop, in abbinamento a prodotti tradizionali propri della cucina dell’orto.

“Cremon’ino” e “san cargiuga”: ecco i segreti dei due panini d’autore.

Da una parte l’eccellenza dei salumi italiani di qualità firmati Negroni dall’altra la fantasia e l’arte culinaria di uno dei massimi esperti italiani di panini. Il risultato? Due squisiti capolavori culinari per soddisfare anche i palati più esigenti.
Partiamo da “Cremon’Ino”. Protagonista assoluto di questo panino è un affettato storico come il salame Cremona Igp che viene abbinato a ingredienti semplici come pecorino fresco verde, mostarda di peperoni, insalata e come pane l’inimitabile “ciabatta”. Ma diamo la parola allo chef.
“Ho scelto di interpretare il salame Cremona Negroni in una veste insolita – afferma Alessandro Frassica – andandolo ad abbinare ad un Pecorino Fresco Verde, un formaggio fresco, passato nell’olio di oliva e ricoperto da un trito di erbe aromatiche biologiche, a cui aggiungeremo una mostarda di peperoni speziata e leggermente piccante ed una foglia di insalata. Il risultato è un insieme di grande armonia ed equilibrio, dove ciascun ingrediente ha comunque la sua presenza e la sua importanza, in un tripudio di sapori ed aromi. Come pane abbiamo utilizzato la ciabatta, prodotta dal nostro fornaio con lievito madre e chiaramente a lievitazione naturale.”
Dal salame al prosciutto.
Nel panino “San Cargiuga” ecco trionfare il San Daniele Negroni Dop. Ad accompagnare questo rinomato salume troviamo la cosiddetta carciuga – tre cuori di carciofo, due filetti di acciuga e olio extra vergine di oliva – poi la robiola fresca di capra e infine i pomodorini datterini o ciliegini.
Alessandro Frassica ci spiega cosi il suo panino: “Il prosciutto San Daniele è uno dei prodotti più interessanti e raffinati della salumeria italiana, che riflette in pieno la filosofia del nostro pan’ino, qualità e semplicità. Premesso che il San Daniele è piacevolissimo apprezzarlo da solo, affettato e mangiato…volendo esaltare le magnifiche caratteristiche di questo prosciutto abbiamo pensato di abbinargli il carciuga, un gustoso patè di carciofo, acciuga e olio extra vergine, quindi sapidità e grassezza, mescolato con una robiola fresca di capra che armonizzerà il tutto, ed a chiudere una nota di freschezza ed acidità con qualche fettina di pomodorino fresco. Come pane abbiamo utilizzato la ciabatta, prodotta dal nostro fornaio con lievito madre e chiaramente a lievitazione naturale.”

“Momenti d’autore”: parte il tour di eventi per chi sa gustarsi la vita

Dopo l’inaugurazione, lo scorso 15 aprile all’Open Colonna del Palazzo delle Esposizioni di Roma, approda alla paninera ‘Ino di Firenze il tour “Momenti d’autore”: un viaggio in 20 tappe ideato da Negroni nei locali del mangiare bene per condividere insieme al popolo dei foodies esperienze autentiche legate al cibo.
“L’idea di un viaggio nelle nuove tendenze dell’Italia del gusto – afferma Massimiliano Ceresini, responsabile comunicazione Negroni spa- nasce dal desiderio di confrontarci da vicino con i circa 5 milioni di foodies italiani – un target da noi stessi individuato e stimato attraverso una recente ricerca realizzata da GPF – andando in quei luoghi dove il cibo è sinonimo di passione e condivisione. Parliamo di ristoranti stellati, enoteche, wine bar, ma anche paninerie storiche, spazi museali e chioschi gourmet… Locali che, nella loro eterogeneità, stanno indicando nuovi modelli di condivisione del cibo all’insegna della qualità e dell’originalità, nei quali verrà ospitato un ciclo di degustazioni, incontri ed eventi con al centro i nostri salumi di punta interpretati dall’arte dei grandi chef e dove il pubblico sarà il vero protagonista.”
Le prossime tappe del tour Negroni saranno, proprio in questi giorni, l’Hotel La Meridien di Torino per poi approdare con gli appuntamenti estivi alla celebre panineria di Adone a Viareggio e nell’esclusivo “Orlando People” di Forte dei Marmi, dove lo street food di qualità regna da anni sovrano…

Il progetto “panino d’autore”: la via gastronomica al mangiare buono e veloce

Con i due panini firmati da Alessandro Frassica, Negroni prosegue dunque il cammino iniziato a maggio 2008 con il progetto “Panino d’autore. Piacere Quotidiano, gusto straordinario”.
Un’iniziativa nata con l’obiettivo di tracciare insieme a grandi chef stellati la via italiana al mangiare buono e veloce. Il concetto è quello del panino del terzo millennio che si reinventa nelle vesti di un vero e proprio pasto per intenditori, richiesta oggi espressa secondo una ricerca Negroni/Doxa da ben il 65% degli italiani che vorrebbero mangiare panini di alta qualità gastronomica.
Ma non è tutto.
Il riposizionamento del panino in chiave gourmet ha portato alla nascita di www.paninodautore.it: il primo blog italiano (un vero “caso”, con i suoi quasi 300 mila accessi negli ultimi 12 mesi) curato dall’esperto di gastronomia Marco Bolasco e interamente dedicato alla cultura del panino. Un contenitore che interpreta la tendenza del fast good all’Italiana facendola vivere in un blog che si posiziona come punto di riferimento del panino gourmet. Un luogo d’incontro per tutti gli appassionati di questo alimento dove trovare informazioni utili ed interessanti ma soprattutto dove condividere idee. Per scoprire i locali migliori in Italia e creare dei veri e propri itinerari del gusto… Ma anche per trovare suggerimenti innovativi su come preparare panini a casa, sperimentando ingredienti ed abbinamenti originali. Oggi infatti il panino fa parte del nostro vivere quotidiano e i consumatori cercano sempre più piacere e gusto nel gesto quotidiano del mangiare pratico e veloce.

Ufficio stampa Negroni spa
INC- Istituto Nazionale per la comunicazione
Simone Ranaldi
s.ranaldi@inc-comunicazione.it