“Veneto digitale”. A Marghera

Appuntamento sabato, 9 Maggio per parlare di strategie a supporto dell'innovazione con i candidati al futuro Governo regionale

A poco più due settimane dalle elezioni Regionali in Veneto i protagonisti dell’Innovazione nella Regione si riuniranno al Padiglione Expo di Marghera, in 10 tavoli tematici, per accendere l’attenzione del futuro governo sui temi del digitale.

I Digital Champions del Veneto assieme ai principali protagonisti dell’innovazione nella Regione lanciano l'iniziativa Veneto Digitale, evento che si terrà al Padiglione Expo di Acquae Venezia, a Marghera, nel pomeriggio del 9 maggio, dalle 14.30 alle 19.30 'al quale stanno dando adesione in questi giorni anche i quattro candidati alle elezioni in corsa per la Presidenza del Veneto: Berti, Moretti, Tosi e Zaia.

Veneto Digitale sarà un momento di confronto volto a presentare proposte concrete ai candidati al governo regionale e per mantenere alto nel tempo l’interesse alle tematiche di crescita e sviluppo attraverso il digitale. L’obiettivo dell’appuntamento, infatti, è quello di creare un libero spazio di confronto prima dell’elezione del futuro candidato e di verifica costante delle proposte e delle promesse mantenute e disattese in corso di governo: un movimento dal basso, bottom-up, costituito da cittadini, istituzioni, associazioni e imprese sulle rotte del digitale.

Tra i membri del Board promotore alcuni dei principali attori dell'innovazione: Gianluigi Cogo, Digital Champion di Venezia, Pierantonio Macola, Amministratore delegato di Smau, Gianni Potti, Digital Champion di Padova, Stefano Micelli, Docente dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, Stefano Quintarelli, Presidente comitato indirizzo Agid, Roberto Scano, Presidente IWA, Riccardo Donadon, Presidente di H-Farm. Tutti i membri avranno il compito di animare il confronto nell’ambito dei 10 tavoli tematici che riuniranno esperti appassionati, operatori e ricercatori, studenti o cittadini, tutti uniti dalla voglia di trasformare il Veneto in un territorio ad alta densità digitale. I temi dei tavoli sono: Infrastrutture Abilitanti, Cultura e competenze digitali, Mobilità intelligente, Mercati e commercio digitale, Imprenditoria giovanile e start-up, Manifattura e fabbricazione digitale, Democrazia partecipativa, Turismo, cultura, territorio e accoglienza, Sanità e sociale, Città e territorio.

Veneto Digitale (www.venetodigitale.org ) sarà un’importante occasione per valorizzare il tema del digitale coniugando le esigenze e le attese delle piccole imprese del territorio con le strategie del futuro governo regionale quale anello centrale delle politiche di sviluppo della Comunità Europea. "Smau – sottolinea l'Ad Pierantonio Macola – contribuisce attivamente ai tavoli di lavoro, insieme ai principali protagonisti dell’innovazione della Regione, tra cui i Digital Champions (con cui Smau ha avviato una partnership per tutto il 2015 volta a diffondere la cultura digitale sul territorio): una conferma ulteriore del nostro ruolo di piattaforma di incontro tra le imprese del territorio con la Regione, attore strategico rispetto ai temi dell’innovazione, ricerca e sviluppo, fattori vitali per lo svecchiamento e la crescita dei nostri sistemi produttivi."

Daniela Monteverdi
e-mail: daniela.monteverdi@smau.it