Un successo ''Le Baroliadi''

Sabato 3 giugno 2006 si è svolto nella sala principale del Castello Falletti di Barolo – sede dell' Enoteca Regione del Barolo, il convegno Sindaci diVini – Culture enoiche a confronto.
Il dibattito è stato un successo sia per la presenza del numeroso pubblico (composto da Sindaci del territorio, addetti ai lavori, giornalisti e attenti enoappassionati), sia per la presenza di illustri relatori.
Apriva i lavori il Sindaco di Barolo Walter Mazzocchi ringraziando l' organizzazione e i partecipanti tutti per la felice iniziativa .
Il Presidente dell' Enoteca regionale del Barolo Luigi Cabutto ripercorreva la storia del Barolo e dei suoi personaggi mentre il Vice Presidente dell' Unione dei Comuni Colline di Langhe e del Barolo
Luis Cabases introduceva i lavori portando il saluto di tutti i Sindaci dell' Unione evidenziando l' importanza del lavoro di questo gruppo di Amministratori e della coesa loro condivisione all' insegna e alla ricerca di obiettivi mirati allo sviluppo sociale del territorio stesso, ipotizzando una sorta di 8 per mille per finanziare progetti che servano allo sviluppo del turismo enoico, gastronomico e culturale .
Prendevano la parola e portavano il loro contributo al convegno l' Assessore Sabrina Benenati per il Comune di San Gimignano, l' Assessore Tommaso Cozzolino per il Comune di Taurasi, Floriano Zambon Presidente Nazionale delle Città del Vino e Sindaco del Comune di Conegliano Veneto e il Direttore Generale Enoteca Italiana di Siena Fabio Carlesi.
Tutti i relatori concordavano sulla tutela delle tipicità del territorio e dello sviluppo dello stesso sul piano della ricettività e dell' accoglienza, bene unico da salvaguardare ed elemento di sviluppo economico dei singoli territori italiani vocati a questo tipo di interesse.
Il Presidente dell' Associazione Baroliadi Competition Nadia Boggione insieme al rappresentante del Comune di Novello, promotore dell' iniziativa, l' Assessore Silvio Cogno, si dichiaravano pienamente soddisfatti per la riuscita della manifestazione, auspicando che sia la prima di una lunga serie che vede diversi territorio uniti sotto l' insegna dell' amicizia, della convivialità e della condivisione di obiettivi comuni.
L' incontro si è concluso con un brindisi a base di Barolo Chinato e delizie salate preparato dall' Enoteca regionale del Barolo sulla terrazza panoramica del Castello e di un pranzo offerto ed organizzato dalla Pro Loco di Barolo.
Il convegno è stato moderato da Roberto Rabachino, giornalista e Capo Ufficio Stampa dell' Enoteca regionale del Barolo – Regione Piemonte.

Ufficio Stampa Baroliadi 2006