Torta “Mimosa”

Ricetta per il Pan di Spagna alla vaniglia: 6 uova intere, 200 g di zucchero, 200 g di farina 00, vaniglia in polvere (mezzo cucchiaino).

Procedimento: Monta in una planetaria le uova intere con lo zucchero; quando il composto risulterà montato e lucido, versa a filo la farina e la vaniglia setacciate, girando il composto con una spatola, dal basso verso l’altro.

Versa il composto in due tortiere rotonde di circa 16/18 cm di diametro e cuoci in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti. Quando la crema inizierà ad addensare spegni il fuoco e passa il mixer per affinare la texture della crema e lascia raffreddare mettendo una pellicola a contatto della crema. Una volta fredda (3 gradi) unisci alla crema la scorza di un limone grattugiato e lavorala con una frusta per renderla omogenea e liscia. Taglia il primo pan di Spagna in 3 strati e distribuisci in modo omogeneo la crema pasticcera sui 3 strati:

Prendi il secondo pan di Spagna, togli il fine strato inscurito dalla cottura e taglia il restante pan di Spagna, a questo punto giallo, in piccoli cubetti. Ricopri tutta la torta con i cubetti appena ricavati e metti in frigorifero.

Grande classico della pasticceria italiana, la Torta Mimosa, il dessert giallo e profumato che trae ispirazione dal fiore simbolo della festa della donna, è uno dei dolci (e dei regali golosi) più gettonati in occasione l’8 marzo… e non solo!

A darne la sua versione Evi Polliotto, pastry chef di Gerla 1927, storica pasticceria torinese e vera istituzione per golosi, cittadini e turisti.

Perfetta da regalare, la Torta Mimosa firmata Gerla 1927 si può anche anche preparare in casa propria seguendo la ricetta della chef.

IL GRUPPO GERLA

Il Gruppo Gerla è nato dall’ambizioso progetto di Roberto Munnia che, dopo aver rilevato nel 2012 lo storico locale Gerla di Corso Vittorio Emanuele II a Torino, ha creato, apertura dopo apertura, una realtà imprenditoriale solida ed in continua crescita, ben radicata in Piemonte ma con lo sguardo rivolto al mondo.

Oggi Gerla 1927 conta 17 locali in Piemonte tra caffetterie, pasticcerie e ristoranti ed è attiva in 3 aree di business: Produzione, Ristorazione e banqueting, Istruzione e formazione professionale.

EVI POLLIOTTO

Evi Polliotto ha iniziato a fare la pasticciera giovanissima, poco prima del diploma in microbiologia. Dopo alcuni anni di lavoro presso diverse pasticcerie storiche del torinese ha aperto la sua attività.

In seguito, nel corso dell’approfondimento della sua formazione presso l’École du Grand Chocolat Valrhona ha conosciuto il campione del mondo di pasticceria 2001 Michel Willaume di cui è diventata prima assistente e poi socia, svolgendo anche frequente attività di consulenza all’estero. La sua ultima sfida professionale l’ha portata a ricoprire il ruolo di Executive Pastry Chef della catena Gerla 1927 dove guida una brigata di quattordici giovani pasticcieri per una produzione che rimane, nonostante le dimensioni, rigorosamente artigianale.

www.gerla1927.com

Luna Rondana

Ufficio stampa MAYBE
Via Giordana, 3. 10128 Torino