Torino presenta il ''Food Market Festival''

Il 14 e 15 ottobre si terrà a Torino la prima edizione del Torino Food Market Festival, un'iniziativa nata da un'idea di Vittorio Castellani aka Chef Kumalé (sostenuta e promossa dalla Città di Torino, su progetto della Conservatoria del Piemonte, sezione del Conservatoire International des Cuissines Méditerranéennes, in collaborazione con The Gate) che intende promuovere e valorizzare la cultura dei mercati, oggi più che mai realtà vive e vitali, oggetto di un rinnovato interesse da parte dei consumatori e delle Pubbliche Amministrazioni.
I mercati alimentari rappresentano da sempre uno degli elementi costitutivi dell’identità europea e mediterranea. Oltre ad essere i luoghi dove reperire prodotti tipici, freschi e di stagione, rivestono un’indiscutibile funzione sociale: sono infatti luogo d’incontro e di consumo in cui persone e culture si mescolano per lo scambio di merci, tradizioni e saperi.
Le molte “dimensioni” del mercato, dagli aspetti economici e della qualità dei prodotti e dei cibi, a quelli sociali, culturali, educativi, fino ai temi della salute, della sostenibilità e dello sviluppo locale, saranno oggetto di riflessione nei convegni del 14 (Il futuro dei mercati) e del 15 ottobre (Mercati e città a confronto): operatori, studiosi ed esperti di sei Paesi e dieci Città si confronteranno e condivideranno le proprie esperienze al fine di proporre e definire nuove politiche su scala nazionale ed europea a difesa e sviluppo dei mercati.
Il fine del Torino Food Market Festival é di contribuire, con le tappe future del progetto, a rafforzare e qualificare il sistema mercatale europeo, creare un punto di partenza per un percorso di cooperazione e valorizzazione dei mercati alimentari in Europa e nel Mediterraneo, offrire insomma un sostegno concreto ai mercati e alle loro reti.
A livello locale questi obiettivi sono del tutto coerenti con il grande lavoro avviato a Torino dall’amministrazione comunale per il recupero e la valorizzazione del mercato di Porta Palazzo, il più grande mercato alimentare all’aperto d’Europa.
Due le tappe fondamentali della prima edizione del Torino Food Market Festival:
il gemellaggio dei due mercati storici di Barcellona e Torino, Boqueria e Porta Palazzo, e la creazione dell’ Associazione Europea dei Mercati, che ad oggi ha registrato l’adesione delle città di Londra, Budapest, Lione ed Istanbul.
In occasione del gemellaggio tra i mercati alimentari di Porta Palazzo e della Boqueria, Torino ospiterà una delegazione di prestigiosi chef catalani che insieme ad alcuni tra i migliori cuochi e ristoranti della nostra città, esperti di cucina Piemontese e mediterranea, proporranno i loro esclusivi menù realizzati con i migliori prodotti di stagione e del territorio, scelti tra i banchi dei rispettivi mercati. Daranno vita alla prima rassegna di cultura gastronomica dedicata alla “cucina del mercato”.

Fonte: Greenplanet.net