SIGEP – Sfide e opportunità nel Foodservice europeo

Jochen Pinsker, Industry Advisor Foodservice Europe, The NPD Group Inc., è salito sul palco della Vision Plaza per illustrare al grande pubblico di Sigep l’andamento dei mercati della ristorazione a livello mondiale nell’incontro dal titolo “Sfide e opportunità nel foodservice europeo”. Pinsker assicura che il difficile periodo per l’industry è ormai alle spalle, in particolare ha evidenziato che per la prima volta la spesa dei consumatori è molto vicina ai livelli del 2019, registrando nel mese di novembre un -6%; ripresa che naturalmente differisce da paese a paese: in Europa, ad esempio, la Spagna è il primo paese che mostra una crescita per l’anno in corso rispetto al periodo pre-convenzionale, seguita dall’Italia in seconda posizione con -2% e la Francia che registra invece una diminuzione ancora a doppia cifra (-12) per le restrizioni in vigore a inizio 2022.

GELATERIE E PASTICCERIE SOLIDALI: PANDEMIA E GUERRA NON FERMANO LE NUOVE APERTURE

A Sigep 2023 è stato presentato, nello stand di Carpigiani, il bilancio dei primi 10 anni del progetto “Gelaterie e Pasticcerie Solidali”. Partner e promotori hanno tirato le somme di un percorso iniziato nel 2012 e in continuo sviluppo. Nonostante la pandemia e la guerra, infatti, sono state programmate 3 nuove aperture che si aggiungono alle 13 gelaterie e pasticcerie del network attivate dal 2012 ad oggi in 7 paesi: Italia, Haiti, Brasile, Palestina, Giordania, Egitto e Mozambico.

Obiettivo del progetto è offrire un percorso di formazione professionalizzante nelle arti della gelateria e della pasticceria a persone selezionate da ONG operanti sul territorio con l’obiettivo di creare delle vere e proprie imprese con business plan solidi che permettano al personale e agli imprenditori di entrare, o in alcuni casi rientrare, nel mondo del lavoro.

Tra le novità del 2022-2023, l’apertura del secondo punto vendita di Dolce Positivo a Vigevano; l’inaugurazione della nuova Cremedoce de Maputo Capital in Mozambico; la prossima realizzazione della Gelateria dei Campioni inclusiva a Borgatella di San Lazzaro (Bologna) e il progetto allo studio di nuova pasticceria/gelateria in Congo (Africa).

L’iniziativa è promossa con il contributo di Rotary Foundation, Rotary Club Bologna – Valle dell’Idice – Distretto Rotary 2072 Emilia-Romagna e San Marino, E club 2050 Lombardia, Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani, Fabbri 1905 e Gino Fabbri Maestro Pasticcere, in collaborazione con Onlus e Associazioni solidali: Agape Onlus, Cremedoce de Fronteira Ressano Garcia e Maputo (Mozambico), Dolce Positivo Vigevano, Gruppo Ingegneria – Campus dei Campioni.

IN PASTICCERIA VENDIAMO VALORI

Pricing in pasticceria: posizionamento e qualità del Prodotto. A parlarne, in Vision Plaza due pastry star: il siciliano Santi Palazzolo e il romano Fabrizio Fiorani. Due autentici punti di riferimento della pasticceria made in Italy nel mondo.

«Il segreto per me – ha detto Santi Palazzolo – è aver molto chiaro il tuo mercato, da questa percezione parte tutto. Il mercato cambia di città in città, spesso anche dentro alla stessa. Bisogna conoscerlo perfettamente. Il prezzo di un prodotto di pasticceria lo vedo come una somma di valori, non di un costo. Bisogna saperli raccontare questi valori, bisogna trasferire ciò che racchiude un prodotto di pasticceria, altrimenti si rischia di finire in una dimensione di prezzo caro, mentre io sono convinto che al massimo si può parlare di prodotto costoso se dietro ci sono valori importanti. Poi serve raccontare la propria professionalità, la propria preparazione».

Fabrizio Fiorani ha individuato il punto di equilibrio nella consapevolezza di tre pilastri: esperienza, sostenibilità, sensazioni. «Ognuna di loro ha una sua proprietà e sua identità da comunicare. Poi serve una consapevolezza: noi pasticceri non serviamo un prodotto a persone affamate, il dolce è una esperienza e per viverla pienamente va conosciuta. E poi la sostenibilità: d’accordo quella ambientale ed economica, ma a me interessa quella dell’uomo. Penso a lui quando preparo un prodotto, affinché lo soddisfi pienamente».

C.s.: Francesca Magnanini – francesca.magnanini@myprlab.it