Sergio Billé scelto per rappresentare
l'annata 2001 del Barolo

Domenica, 5 giugno 2005, dalle ore 10,30 presso l'Enoteca regionale del Barolo situata nel Castello comunale Falletti si terrà la manifestazione di presentazione dell'annata 2001 del Barolo, la prima del nuovo millennio.
Sergio Billé,, Presidente nazionale della Confcommercio è il personaggio dell'anno scelto per rappresentare quest'annata 2001.
La scelta non è casuale, bensì vuole essere un omaggio ai tanti ristoratori ed albergatori italiani che si prodigano nel campo dell'accoglienza turistica.
Di volta in volta, negli anni scorsi, ad iniziare dall'81 sono state abbinate le annate a personaggi noti italiani, tutti rappresentativi dei vari mondi di appartenenza, da quello dello spettacolo, come Ornella Muri e Gino Paoli, allo sport (Stefania Belmondo), alla gastronomia, (Gualtiero Marchesi), al giornalismo Piero Angela), ed altri ancora.
Nel corso della cerimonia, la miglior partita di Barolo 2001, verrà presentata "vestita" con l'etichetta ufficiale dell'Enoteca, realizzata quest'anno dal pittore Carlo Sismonda di Racconigi.
Durante la cerimonia, condotta anche quest'anno dal giornalista de La Stampa Sergio Miravalle, verranno consegnate le personalità dell'"Ordine dinastico del Barolo" a personalità del mondo dell'enologia.
Introdurrà la cerimonia, il presidente dell'Enoteca Regionale del Barolo, prof. Luigi Cabutto, a nome degli undici Sindaci dei Comuni del Barolo e di tutti i vignaioli, cantinieri e produttori della Collina di Langa.
Quest’ anno il riconoscimento, che è diventato quanto mai ambito, andrà
a Lamberto Sposini, Condirettore del TG5 e curatore della rubrica Gusto del TG5, rubrica in cui vengono notoriamente esaltati i prodotti e le tavole di eccellenza alla Trasmissione Radiofonica " Decanter " Radio2 RAI
Famosa rubrica quotidiana “ di cultura enologica “ in onda tutte le sere su Radio2 condotta con brio, con cipiglio insolito ed accattivante dai bravi Federico Quaranta, Nicola Prudente e Betty Senatore a cura di Marina Mancini ed Antonio Santirocco.
I conduttori presenzieranno all'evento.
A Harald Bremer, originario tedesco ma italiano di adozione, innamorato delle colline di Langa e primo importatore di vini di qualità in Germania nonché grande esperto e appassionato dei vini di questo territorio.
La manifestazione prevede un programma denso di appuntamenti e si concluderà in serata, con uno spettacolo di cabaret ad ingresso libero.
L'Enoteca Regionale del Barolo ha dal 23 marzo il nuovo Consiglio di Amministrazione, che rimarrà in carica per i prossimi tre anni.
E' così composto:
Presidente
Cabutto Luigi – Sindaco di Grinzane Cavour
Vice Presidente
Destefanis Dario – Sindaco di Castiglione Falletto
Consigliere
Viberti Gianluca – Delegato dal Sindaco di Barolo
Consigliere
Chiarle Giuseppe – Rappresentante di Diano d' Alba
Consigliere
Bosco Matteo – Sindaco di La Morra
Consigliere
Sobrero Valter – Rappresentante di Monforte d' Alba
Consigliere
Pirra Claudio – Rappresentante di Novello
Consigliere
Prioglio Lorenzo – Sindaco di Roddi Consigliere
Cabales Luis – Sindaco di Serralunga dì Alba
Consigliere
Alessandria Vittore – Rappresentante di Verduno
Consigliere
Bottino Giovanni – Rappresentante della Provincia di Cuneo
Consigliere
Borsalino Carlo – Rappresentante della Regione Piemonte
Consigliere
Mascarello Maria Teresa – Rappresentante di Barolo
Consigliere
Barbero Sergio – Rappresentante di Cherasco
Consigliere
Abbona Ernesto – Rappresentante CCIAA di Cuneo
Consigliere Blangino Giorgio – Rappresentante Consorzio Tutela Barolo e Barbaresco
Il pranzo, riservato solo su prenotazione (segreteria dell'Enoteca: 0173-56277) è aperto a tutti gli amanti della cucina della Langa) è allestito dall'Associazione Cuochi Provincia Granda, incollaborazione con gli allievi e i docenti della Scuola Alberghiera di Barolo.
Durante la manifestazione sarà possibile degustare la campionatura del Barolo 2001 di tutti i produttori dei suddetti undici Comuni.