Rinasce a Cigole il ''monococco'',
frumento preistorico

Il Centro Regionale per la Cultura Rurale di Cigole (Brescia), organizza sabato 4 Giugno 2005 presso il Palazzo Cigola-Martinengo di Cigole dalle ore 10.00, il Convegno "L'Italia Riscopre il Monococco", vale a dire la cerealiCultura, alle origini del frumento alla luce del primo raccolto –
Considerazioni e analisi
sul primo frumento coltivato dall'umanità.
Uno straordinario salto nel passato di almeno 12.000 anni, per riscoprire il frumento preistorico che ha nutrito l'uomo di Neadertal e che oggi si vuole reintrodurre nella produzione attuale.
Uno straordinario appuntamento per appredere le qualità di questo cereale, che fu il primo ad essere "addomesticato" dall'uomo e che oggi potrebbe rivoluzionare il mondo della cerealicoltura.
Intervengono:
CLAUS OIEGHE dell'Università di Insbruk
"La mummia Otzi e il monococco"
NORBERTO TOGNA, Direttore di genetica applicata dell'Istituto cerealicolo di Roma
MARINA MIRAGLIA dell'Istituto Superiore Della Sanità
MARINA CARCE dell'Istituto nazionale sugli alimenti e la nutrizione

La transumanza ai tempi di Otzi
Video-testimonianza di un'esperienza ai confini del tempo, di Valerio Gardoni
ANDREA BRANDOLINI dell'Istituto cerealicolo di s.Angelo Lodigiano
Seguirà infine:
Il monococco a tavola
degustazione di prodotti a base di farina di monococco.