Polpettone di broccolo

Ingredienti (per 6 persone)
800 gr di broccolo
100 gr di parmigiano (grattugiato)
100 gr di pancarrè
2 uova
70 gr di noci (sgusciate)
1 manciata di olive (taggiasche)
1 cipolla
q.b. di pangrattato
150 gr di provola
q.b. di olio d’oliva (extravergine)
q.b. di fiocchi di avena
q.b. di sale
q.b. di pepe

Preparazione

Per preparare il polpettone di broccolo iniziate a pulire il broccolo e riducilo a cimette. Sciacquale abbondantemente, poi immergile in acqua bollente salata, aggiungendo anche un cucchiaino di aceto di mele (o di vino bianco) che aiuta ad eliminare l’odore pungente del broccolo lesso.
Scola il broccolo ed immergilo in acqua fredda (questa operazione vi permetterà di mantenere un bel colore verde intenso), poi metti le cimette nel mixer e frullale (se sono troppe lavorane poche alla volta).
Nel frattempo pulisci una cipolla e tagliala a fettine sottili, riscalda un cucchiaio d’olio e cuocivi la cipolla, facendola ammorbidire.
Per non farla bruciare aggiungi 1-2 cucchiai d’acqua; si cuocerà rimanendo morbida.
Nel mixer, unissci al broccolo frullato il pane spezzettato, le uova, il parmigiano, le noci ed una presa di sale. Quando sono pronte aggiungi anche le cipolle (scolate da eventuale liquido di cottura) e frulla tutto insieme.
Ora trasferisci il composto frullato in una ciotola, unisci la provola a cubetti e le olive denocciolate spezzettate. Amalgama questi ingredienti ed unisci un po’ di pangrattato, quanto basta per rendere il composto modellabile, senza indurirlo troppo.
Con il composto modella un polpettone che andrai a sistemare su un foglio di carta forno, cospargilo tutt’intorno con dei fiocchi di avena e chiudilo nella carta forno. Sistemalo su una teglia ed infornalo a 200° per 30 minuti, aprilo dalla carta gli ultimi 10 minuti di cottura per farlo asciugare meglio. Quindi sfornalo e lascialo intiepidire prima di tagliarlo.