Pane casareccio di Genzano

L'origine del Pane casareccio di Genzano e' legata alla tradizione contadina della zona di produzione: il pane veniva lavorato dalle singole famiglie che lo cuocevano in forni a legna denominati "soccie".
Era gia' apprezzato nel secolo scorso per le sue caratteristiche, ma e' dagli anni '40 che ha acquisito reputazione.
Il Pane di Genzano si abbina bene a qualunque contorno ed e' ideale per preparare la "bruschetta".
Il lievito naturale permette al pane di conservare la sua fragranza anche per diversi giorni dopo la cottura.
E' un prodotto di panetteria ottenuto da farina selezionata zero e doppio zero, lievito naturale, sale minerale e acqua.
E'commercializzato per il consumo in pagnotte tonde o in filoni.
La zona di produzione comprende l'intero territorio del Comune di Genzano.

Pane casareccio di Genzano