Palermo premia nove sue aziende vitivinicole

Rapitala', Cantina sociale Alto Belice, Feotto dello Jato, Duca di Salaparuta, Fatascia', Abbazia S. Anastasia, Alessandro di Camporeale, Calatrasi, Fattorie Azzolino.
Nove etichette di aziende vinicole del palermitano, con il migliore rapporto qualita' – prezzo, hanno ricevuto questo pomeriggio a Palazzo Comitini un riconoscimento da parte della Provincia di Palermo per la loro attivita'.
L'occasione e' stata offerta dalla presentazione della nuova edizione della ''Guida al vino quotidiano'', edita da Slow Food e curata da Tiziano Gaia.
Un viaggio nell'Italia delle cantine con la segnalazione di quasi 3500 etichette di vini a prezzo contenuto; di queste 28 sono siciliane.
Il libro, curato da Tiziano Gaia, e' stato presentato nella Sala delle Armi dall'assessore provinciale all'Agricoltura Marcello Caruso e dal Fiduciario di Palermo di Slow Food Giancarlo Lo Sicco. '' Ancora una volta la Provincia – ha sottolineato l'assessore Caruso – si schiera a fianco di Slow Food per promuovere prodotti di qualita' e a prezzi contenuti, come appunto il vino quotidiano che ormai e' una realta'.
Le nostre aziende hanno raggiunto risultati interessanti nel campo della commercializzazione, confermando la buona crescita del settore enologico del territorio, con i produttori pronti a sfidare anche i grandi mercati internazionali''.

Fonte: Ansa.it