Numero verde gratuito contro le truffe

È attivo dal 12 novembre uno speciale numero verde gratuito (800166661) dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 14, per segnalare presunti casi di pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevoli, attivato dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Questa iniziativa è nata per cercare di arginare i crescenti allarmi, truffe, spot ingannevoli, comportamenti scorretti alle quali sempre più consumatori restano vittime; laddove si riscontrassero profili effettivamente rilevanti ai sensi della normativa vigente, faranno seguito specifici approfondimenti istruttori da parte degli uffici dell’Antitrust. Da maggio 2005 a settembre 2007, l’Antitrust ha inflitto sanzioni per un totale di 9.051.600 euro per 457 casi di pubblicità ingannevole. I settori più a rischio-inganni, sono ancora quello delle comunicazioni (3.318.000 euro di sanzioni per 96 violazioni), delle diete e dei finti prodotti farmaceutici (1.906.500 euro di sanzioni per 84 violazioni), del turismo, industria e servizi (2.183.500 euro di sanzioni per 149 violazioni), mentre nell’ultimo anno sono fortemente aumentati i casi che hanno coinvolto il settore del credito e delle finanziarie (47 violazioni in tutto, 28 nel solo 2007, per un totale di 787.400 euro di sanzioni).

Weblink: www.associazionedifesaconsumatori.it
Fonte: Asterisco Informazioni