Naso e gola artificiali al lavoro per l’Industria

Un nuovo studio dei formaggi più "odorosi" del mondo suggerisce che la tecnologia elettronica del naso potrebbe essere in avvenire un attrezzo utile per il controllo di qualità ed autenticità.
I ricercatori all'università di Cranfield, Vieux Boulogne hanno analizzato con un "naso elettronico" un formaggio francese a pasta molle fatto con latte di mucca e lasciato maturare nella birra ed è risultato essere il formaggio più odoroso del mondo almeno così sostengono questi scienziati.
Questo formaggio artigianale, o meglio il suo odore è stato confrontato con altri formaggi dall'odore pungente, in special modo quelli francesi. .
Lo studio è stato effettuato, per l'appunto usando un naso elettronico come pannello olfattivo umano.
Fra i quindici formaggi selezionati (inglesi, francesi ed italiani)con la tecnologia elettronica si è evidenziato come questa tecnica potrebbe rivelarsi utile all'industria per la descrizione del formaggio, il controllo di qualità e di autenticità .
I formaggi dall'odore più intenso sono risultati essere quelli a scorza lavata; non è risultato esservi orrelazione evidente fra l'età dei formaggi selezionati e l'odore e neppure per la varietà del latte impiegato, anche se i formaggi di latte vaccino hanno dominato la tabella dell'odore.
I formaggi a scorza lavata (in una soluzione, di birra di brandy e di acqua salata) sono stati giudicati quelli a più forte odore. Fra questi, ai primi posti, il Vieux,il Boulogne l'Evêque di Pont. Il forte odore di questi formaggi a scorza lavata, provenienti dal Nord della Francia (Normandia) "Il gruppo dei formaggi lavati della scorza, provenente in Francia del Nord ha una reputazione per il loro odore forte che deriva dagli enzimi del latte che reagiscono alla salamoia o soluzione dell'alcoolizzato che si spazzola sulla loro superficie durante il processo di fabbricazione del formaggio," ha detto Patricia Michelson, proprietario della La Regno Unito-basata Fromagerie del rivenditore del formaggio.

Camembert de Normandie, il formaggio il più ampiamente imitato nel mondo, era terzo rated. Ha una scorza naturale ed è meglio conosciuto per la relativi struttura cremosa ed aroma mushroomy.
I formaggi duri sono stati trovati per essere meno smelly di tutti.
Il formaggio della capra,
il formaggio cheddar inglese della fattoria,
Ossau Iraty,
Raclette ed il
parmigiano hanno preso i cinque posti inferiori nella lega dell'odore.
L'uso aumentante del naso elettronico nella produzione dell'alimento complementa altri sviluppi scientifici che imitano con successo i sensi umani.
La ricerca della ditta di sapore di ICI-owned internazionale per l'esempio recentemente ha funzionato con ricerca alimentare Paesi Bassi-basata di NIZO per sviluppare una gola artificiale che imita il gusto degli esseri umani di senso.
Gli scienziati dietro il progetto sono sicuri che il dispositivo potrebbe aiutare l'industria alimentare per ridurre i costi di sviluppo. Affettando verso l'esterno il pannello dei degustatori umani, i loro risultati sono regolati per conservare i creatori sia tempo che soldi della bevanda e dell'alimento, identificanti ad un ritorno competitivo per introdurre.
Il processo artificiale della gola usa i tubi di vetro e un segmento della tubazione di gomma controllato con un morsetto. Un liquido della prova è messo nel tubo superiore, il morsetto allora è aperto permettendo che il liquido ricopra il tubo. L'aria allora è lasciata perdere il tubo, fungente da alito umano.
questa tecnologia può aiutarla a capire perchè quel primo alito importa così tanto e come le diverse differenze in fisiologia swallowing contribuiscono alla facoltà gustativa," il ricercatore Alexandra Boelrijk del cavo di osservazioni a ricerca alimentare di NIZO, che ha lavorato molto molto attentamente con la ricerca sul progetto di €2.5 milione ICI-funded.

Fonte:FoodQuality