Messico: dazi alle stelle per import di olio d’oliva europeo

Bruxelles non intende accettare i dazi che il governo messicano ha deciso di imporre alle importazioni di olio d'oliva, di cui il 90% provengono dall'Europa. ''Il Messico contesta le sovvenzioni europee all'agricoltura'' – ha detto Arancha Gonzales, portavoce del commissario europeo al commercio estero Pascal Lamy – confermando che la Commissione Ue ha avviato un ricorso al Wto contro il Messico. ''Il ricorso e' pero' preceduto da una consultazione – ha spiegato la portavoce – che dovrebbe aver luogo al piu' presto tra i rappresentanti europei e messicani per tentare di trovare un accordo amichevole, ed evitare un contenzioso''. Nel giugno scorso il governo messicano ha introdotto sull'olio d'oliva dazi doganali che possono arrivare fino al 30%. L'Europa, che produce l'80% dell'olio d'oliva venduto nel mondo, ritiene che il Messico abbia infranto le regole del commercio internazionale