''L'ora del tè'' di Carla Massa: un libro destinato al successo

L’Italia scopre tardi, ma con stile, l’arte di gustare e preparare il tè, che si appropria di un momento di totale relax sul finire del pomeriggio e si accompagna a biscotti british taste. Come compagno silenzioso di meditazione o pretesto per quattro chiacchiere, al contrario del caffé il tè sposa la cultura della lentezza, dell’indugio edonista, meglio se in compagnia. Gustare il tè, e non semplicemente berlo, significa però destreggiarsi in un complesso repertorio di sapori, aromi e sensazioni il cui vocabolario è decantato nel libro E’ l’ora del tè della sommelier Carla Massi pubblicato da Guido Tommasi Editore. Ricette, aneddoti e consigli tracciano le linee di un compendio semplice ed esauriente. Chi desidera invece passare dalla lettura alle vie di fatto può immergersi a Milano in uno spazio ideale: la boutique "Arte del Ricevere" di Francesca Marina Natali. Qui si può trovare una ricca selezione di raffinati cru e diverse tipologie di tè: verdi, Oolong e neri provenienti dal tutto mondo oltre a molteplici idee regalo come le boites in metallo stampato e le miscele creative ideate dalla maison. Interessante è anche l’inedita iniziativa dell’Hotel Carlton Baglioni di Milano che ha allestito una tea lounge per offrire il piacere del tè agli ospiti e ai milanesi che vogliono gustare un momento di benessere in pieno centro.

Rossella Fiore