La sfida della Liguria alla Bit

San Valentino con una iniziativa speciale darà il benvenuto agli operatori e ai visitatori a Milano

C’è anche una rete piena di cuoricini e baci nella valigia della Liguria che domani, giovedì 14 febbraio, festa di San Valentino, spalancherà ai visitatori e agli operatori le porte dello stand alla Bit-Borsa Internazionale del Turismo , alla Fiera di Milano-Rho.
Lo spunto arriva da Camogli che ha portato nello stand al padiglione 1 della Bit che ospita una ventina di postazioni di operatori privati, una rete della cooperativa pescatori pronta ad accogliere tanti innamorati che la decoreranno con tanti cuoricini e una frase d’amore, da appendere rigorosamente ai nodi.
L’iniziativa camoglina offre lo spunto all’assessore al Turismo della Regione Liguria Angelo Berlangieri, presente domani all’inaugurazione della Bit, con il ministro Pietro Gnudi, per sottolineare come la competizione in campo turistico dei prossimi anni “ vada giocata sulla provata capacità della Liguria di offrire destinazioni uniche, in grado di puntare anche sul turismo delle emozioni e del proprio vissuto da proporre ai mercati nazionali e stranieri”.
A Milano, gli operatori della Liguria- consorzi, tour operator e agenzie di viaggio- parteciperanno a BuyItaly e BuyClub i più importanti workshop del prodotto turistico italiano dove incontreranno 500 Top Buyer Internazionali esclusivi provenienti da cinquanta paesi.
Altra novità di “San Valentino a Camogli 2013” anticipata alla Bit è il “bacio collettivo” al quale tutte le coppie sono invitate a partecipare, domani sera, alle 23, sul lungomare della cittadina del Levante. Un bacio molto “speciale” che, oltre ai sentimenti “accenderà” anche i fuochi artificiali a tema nella baia. I messaggi amorosi stanno animando in queste ore anche twitter, grazie all’hashtag #camoglilove lanciato dall’agenzia “In Liguria”.