Insalata russa

Ricetta Insalata russa per 6 persone: 250 g. carote, 350 g patate, 150 g. piselli surgelati, aceto bianco,5 tuorli d’uovo più 2 albumi, olio evo (extra vergine di oliva), o in alternativa olio di semi di girasole, 1 cucchiaino senape (facoltativo), sale q.b.

Procedimento:

Disponi sul tavolo tutto l’occorrente per preparare l’insalata russa

Pulisci e sbuccia le carote e le patate e fanne lessare due patate che avrai tenuto a parte e che ridurrai in una purea. Lessa anche i piselli, senza stracuocerli. Taglia a dadolini carote e patate e mettili in una padella larga con un po’ d’acqua. Falli cuocere, ma abbi cura che rimangano al dente e così pure i piselli cotti separatamente affinché le verdure rimangano ben integre. Versa tutte e tre le verdure su un canovaccio e fai raffreddare . Inizia a preparare la maionese con i 5 tuorli e i due albumi che non devono essere freddi di frigorifero. Comincia a versare nel minipimer i soli tuorli (indispensabile usare le uova pastorizzate che trovi in vendita), un paio di cucchiai di aceto bianco, (che mantiene un bel colore giallo alla maionese ) e il sale ( sappiti regolare con la quantità) e versa mano mano l’olio evo sino a che la maionese ha raggiunto la giusta compattezza (non dev’essere né troppo liquida, né troppo densa) e il giusto sapore. A qualcuno la maionese piace più “leggera” e dunque si può usare anche l’olio di girasole.

E’ venuto il momento di assemblare ll tutto incorporando alle verdure tagliate a dadolini, la purea di patate e la maionese. L’insalata russa è ancora più buona se si aggiunge una scatola di tonno scolato dall’olio, il cui peso è in funzione del gradimento che si ha verso quest’ultimo ingrediente. Copri il tutto con la pellicola e conserva in frigorifero sino al momento del consumo, al massimo sino a 3 giorni).