Finlandia

E’ IL PAESE DEI FRUTTI DI BOSCO CHE SI RACCOLGONO IN ESTATE NELL’ORDINE DI DECINE DI TONNELLATE ALL’ANNO. MORE ARTICHE, FRAGOLE, MIRTILLI, LAMPONI, RABARBARO ED ALTRI FRUTTI CHE SI OTTENGONO DA UNA VENTINA DI BACCHE E CHE RAPPRESENTANO DELIZIOSE GOLOSITA’ GASTRONOMICHE

ALCUNI PIATTI CLASSICI: DAL FORMAGGIO DI LAPPONIA, ALLA CONFETTURA DI MORE E MIRTILLI E COMPOSTE NATURALI DI FRUTTI DI BOSCO MESCOLATI CON IL “VIILI”, UNA SORTA DI YOGURT CREMOSO.

MOLTI SONO ANCHE I FUNGHI CHE SPUNTANO IN PRIMAVERA ED IN AUTUNNO NEI BOSCHI. CIRCA CINQUECENTO VARIETA’ DELLE QUALI PIU’ DI DUECENTO SONO COMMESTIBILI.

I PESCI SONO PRESENTI SULLA TAVOLA TUTTO L’ANNO E SI MANGIANO FRESCHI, MARINATI, AFFUMICATI O ESSICCATI. UNA DELIZIA SONO ANCHE LE LORO UOVA (TROTE, SALMONI,STORIONI, LUCCI, BOTTATRICI, ARINGHE DEL BALTICO E TANTI ALTRI) CHE SI MANGIANO ALLO STATO NATURALE O CHE SI USANO PER INSAPORIRE IL BURRO, PER PREPARARE TARTINE O COME CONTORNO.

E’ IL PAESE DEL PANE, TANTE SONO LE VARIETA’ PREPARATE. CARATTERISTICHE SONO LE PAGNOTTE CON UN FORO AL CENTRO FATTO PER APPENDERLE ED ESSICARLE PER L’INVERNO, QUANDO LA NATURA NON OFFRE ALCUNCHE’ PERCHE’ SOMMERSA DAI GHIACCI POLARI.

IL PIATTO NAZIONALE E’ IL “KALALUKKO” (“GALLO PESCE”), UN PANE INTEGRALE COTTO AL FORNO DI FORMA ROTONDA O OVALE RIPIENO PRINCIPALMENTE CON DIVERSE VARIETA’ DI PESCE. MOLTI PIATTI TIPICI SONO PREPARATI CON LE CARNI DI RENNA, DI ALCE, O DI ORSO.

LE TORTE DI FRUTTI DI BOSCO SONO UNA SPECIALITA’ DELLA CUCINA TRADIZIONALE FINNICA.

LA BEVANDA TIPICA FINLANDESE E’ LA BIRRA CHE VANTA UNA TRADIZIONE MILLENARIA.