''Festa del cibo, del vino e del libro'' a Crea

Il 24 e 25 novembre al Santuario di Crea all’interno de “il ristorante di CREA”, saranno due giorni di ritmi lenti consacrati all’imperativo “gustarsi a fondo la vita”.
Gustarsela con due piaceri della vita tra i più semplici ma al contempo tra i più grandi: la lettura e la buona tavola. La manifestazione “da leccarsi le dita” Festa del cibo, del vino e del libro” sta trovando consensi ed appoggi anche tra le istituzioni.
Ci sarà il sostegno della Presidenza della Provincia di Alessandria, sempre attenta alle espressioni che promuovono la cultura del territorio (il Presidente Paolo Filippi è stato anche Assessore all’agricoltura ed alla promozione delle tipicità). E ci sarà il patrocinio del Parco Naturale e Area attrezzata del Sacro Monte di Crea, l’ente che sovrintende il mantenimento della bellezza di una delle oasi naturalistiche più belle in Piemonte; nonché il patrocinio del Comune di Serralunga di Crea, con in testa il Primo Cittadino Giuseppe Godino convinto sostenitore dell’identità locale attraverso la cultura, che ha portato il comune all’interno del circuito di eventi in onore di Cesare Pavese (lo scrittore fu molto legato al paese di Serralunga e al Santuario di Crea per avervi soggiornato nel periodo bellico ospite della sorella) e dato vita alla locale Fiera del Tartufo. Non ci sono ancora conferme ufficiali, ma pare in arrivo anche il Patrocinio della Provincia di Asti.
L’evento è articolato in quattro sezioni: Libri da leccarsi le dita, una selezione tra 17 editori curata con il coordinamento editoriale di Astilibri (casa libraria di Enzo Bussi); l’angolo goloso, degustazioni di formaggi, salami, vini, dolci, rarità; il salotto delle chiacchiere, un angolo di salotto ricavato davanti ad un camino in cui verranno trattati alcuni temi di grande attualità.
Il tutto si sviluppa nel micro-cosmo di un ristorante, e questa è la bella novità, la cui cucina si metterà al servizio della gola proponendo tre tematiche a tavola.
Cosa accadrà?. Sabato 24 si parlerà di riso Marina Girotto e Maria Luisa Ronco presentano “Dalle terre del riso – storia, ambiente e gastronomia” – Gs Editrice (ore 15.30), e di scelta vegetariana con un interessantissimo convegno di Luciana Baroni, autrice del libro “decidi di stare bene” (Edizioni Sonda), sul tema “per una alimentazione rispettosa dell’ambiente, della salute, degli animali”.
Per tutto il pomeriggio si degusteranno i vini della Compagnia dei Vignaioli del Monferrato (5 € il bicchiere e nessun limite alla degustazione), si sfoglieranno i libri dei 17 editori piemontesi presenti in bancarella e all’ora di cena la cucina del ristorante (quella de il ristorante di crea che ospita la manifestazione) preparerà la cena vegetariana (20 €) con le ricette vegetariane tratte da “Curarsi con la cucina etica” e “la cucina etica facile”.

Domenica 25 novembre.

Dalle 9.30 riprendono i “libri da leccarsi le dita”, e l’angolo goloso con con I formaggi della Valcerrina di Giulia Tasso, I salumi del Monferrato casalese e la partecipazione della Compagnia della Muletta della ProLoco di Sala Monferrato.
Dopo le 11 lo scrittore giallista Mario Barbero presenta il suo romanzo “Presunto colpevole” Edizioni Pintore. Alle 13,00 pranzo letterario “A pranzo con Montalbano: la cucina siciliana tratta dalle ricette del celebre commissario inventato da Andrea Camilleri, sposa i vini del Monferrato casalese”. € 30,00 bevande escluse (prenotazione consigliata 0142/940108).
Alle 16,30 Incontro con l’autore: Piera Genta presenta“A proposito di pane” omaggio all’alimento di base per la vita dell’uomo. Seguirà il dibattito “pane caro, caro pane” con la partecipazione del mugnaio Claudio Bongiovanni e del panettiere Mario Fongo.
Alle 18,00 “A sera le stelle”, degustazione dei vini della provincia di Alessandria premiati dalle principali guide critiche nazionali.
Condurrà la degustazione Maurizio Gily. (€ 15,00 prenotazione consigliata 0142/940108).
Alle 19,30 – “mangiavamo così”, cena con i piatti della memoria € 20,00 bevande escluse (prenotazione consigliata 0142/940108).