Eletto il vincitore della Competizione Culinaria Scolastica del Baccalà Islandese

Roma 8 aprile 2022 – Si è tenuta il 7 Aprile 2022, a Roma la finale della Competizione Culinaria Scolastica del Baccalà Islandese 2022 organizzata dal consorzio del Baccalà Islandese con il supporto dell’Istituto Gioberti di Roma che ha ospitato l’evento. Protagonisti della competizione sono stati 6 studenti provenienti da altrettanti istituti alberghieri italiani.

I sei finalisti sono stati identificati tramite una selezione interna a ciascun istituto e hanno potuto partecipare alla finale di Roma grazie ad una ricetta originale a base di Baccalà Islandese da loro ideata.

I giovani chef in gara erano: Diego Di Lega (Istituto Specialistico San Paolo – Sorrento), Tommaso Attura (Ipseoa Gioberti – Roma), Alessio Trivieri (IIS Giolitti – Torino), Michael Tabanelli (IPS Guerra – Cervia), Francesco Macchia (IIS Gasparrini – Melfi), Gaya Marziani (IIS Crocetti – Giulianova).

I giurati chiamati a valutare gli aspetti di gusto ed estetica erano tutti esperti del settore food in Italia: Lorenzo Alessio, chef testimonial del brand Baccalà Islandese, esperto di competizioni e coach di team culinari agonistici che è stato anche l’autore del regolamento su cui si è basata la gara; Toti Lange, presidente dell’Accademia Partenopea del Baccalà e proprietario del ristorante tematico Baccalaria a Napoli; Rocco Paglia chef del MABE di Roma e vincitore per la miglior ricetta durante il festival Roma Baccalà 2021 e neo testimonial in Italia del Baccalà Islandese; Donatella Chiappini, giornalista specializzata in turismo ed enogastronomia.

La prima posizione è stata assegnata al giovanissimo Diego Di Leva (16 anni) dell’Istituto San Paolo di Sorrento che ha vinto con la ricetta “Baccalà Primavera” a base di Baccala islandese su passata di piselli “centogiorni” e croccante di patate “ricciona”.

Il commento sul piatto è stato: ‘Diego Di Leva ha vinto mettendo d’accordo tutti i membri della giuria con un piatto a base di pochi ingredienti, ma ben bilanciati, i cui sapori sono stati presentati armonicamente. Complimenti davvero a Diego e agli altri partecipanti!”.

Secondo classificato Francesco Macchia (IIS Gasparrini – Melfi) con la ricetta Baccalà Islandese in olio cottura, crosta di pane aromatizzato, salsa pil-pil al crusco e pavé di patate; al terzo posto Alessio Triveri (IIS Giolitti – Torino) con la sua Patate – Pasta – Baccalà.

Bjorgvin Tor Bjorgvisson, intervenuto alla manifestazione in qualità di rappresentante di Promote Iceland e responsabile della promozione in Italia del Baccalà Islandese, ha dichiarato al termine della gara: “Sono molto felice di vedere quanto la qualità dei piatti proposti sia cresciuta rispetto alla prima edizione del concorso che ha avuto luogo nel 2019. Il baccalà è un prodotto determinante per l’economia islandese ed è per noi fondamentale trasmetterne la conoscenza alle nuove generazioni di cuochi. Tutte le proposte di quest’anno erano di alto livello, ma sono felice di poter premiare lo chef vincitore con un viaggio in Islanda che lo condurrà in un itinerario di conoscenza di tutta la filiera produttiva’.

Nessuno dei finalisti è tuttavia tornato a casa a mani vuote, perché i partecipanti sono stati tutti premiati con i prodotti professionali offerti dalle aziende supporter della manifestazione: Coltelli Ambrogio Sanelli, Pentole Agnelli e Divise Esseci.

Per maggiori informazioni:
www.baccalaislandese.it – www.facebook.com/baccalaislandese/