Cibi e Sapori dell'Italia antica

E' ai blocchi di partenza la grande rassegna espositiva promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali dedicata ai "Cibi e sapori nell'Italia antica"; nei prossimi dodici mesi questo evento di valenza culturale coinvolgerà oltre 110 musei e siti archeologici.
La rassegna, finalizzata a valorizzare il patrimonio archeologico ed artistico italiano e ad affermare la dimensione multietnica e multiculturale della nostra civiltà, prevede l'allestimento di mostre ed esposizioni, la ricostruzione storica di ambienti di conviti e banchetti e la organizzazione di convegni, visite guidate ed eventi culinari, anche in collaborazione con altre Amministrazioni.
Nell'ambito di tale importante rassegna nazionale il Miur di intesa con il Ministero dei Beni e le Attività Culturali e in collaborazione con Federalimentare, ha bandito un concorso sul seguente tema: "Il linguaggio del cibo: storia dell'alimentazione in Italia dalle origini ai nostri giorni".
Al concorso potranno partecipare classi e/o gruppi di studenti delle scuole di ogni ordine e grado con lavori singoli o collettivi, che, in relazione all'età degli studenti e alla tipologia dell'indirizzo di studio, potranno essere realizzati in forma di elaborati scritti, rassegne storiche, ricerche, o in forma grafico-pittorica, plastica o multimediale.
Fonte: Ministero per i Benie e le Attività culturali