ALMA ha avviato il nuovo anno accademico. Lezioni aperte anche al pubblico

E’ iniziata la scuola anche per i quaranta cuochi professionisti che sono stati ammessi al nuovo anno accademico di Alma, la scuola internazionale di cucina di Colorno, in provincia di Parma.
Le lezioni hanno preso avvio il 5 settembre, e i nuovi studenti di gastronomia sono entusiasti di poter apprendere da maestri del calibro di Gualtiero Marchesi, rettore della scuola.
I partecipanti al nuovo corso accademico hanno tra i 19 e i 35 anni e provengono da diverse città italiane e dall’estero e otto tra loro sono donne. L’entusiasmo è contagioso, e la passione per la cucina scalda gli animi dei giovani chef, impazienti di imparare tutti i trucchi e i segreti del mestiere.
Gualtiero Marchesi è conosciuto ovunque, e come sottolinea lui stesso “sono il personaggio italiano più famoso negli Stati Uniti dopo Cristoforo Colombo e Al Capone”. “Sono felice – prosegue Marchesi – di rappresentare l’Italia anche all’estero.
La gastronomia è senza dubbio uno degli elementi più rappresentativi del nostro paese, e questa scuola sta facendo enormi passi avanti”. “Il bilancio di questi anni è straordinario – conferma il presidente Albino Ivardi Ganapini – e puntiamo a incrementare ancora i rapporti con l’estero”.
Quest’anno si sono fissati accordi con Belgrado e Sidney e nel futuro ci potranno essere contatti con scuole giapponesi e catene alberghiere. All’inaugurazione del corso erano presenti Andrea Zanlari, presidente della Camera di Commercio, l’assessore provinciale Gabriele Ferrari e il vice sindaco di Colorno Anna Rita Boschi.

Ogni settimana le grandi cucine di Alma, la scuola internazionale di cucina italiana, si aprono al pubblico, a chi vuole partecipare a lezioni davvero speciali per vedere all’opera nel loro regno i più grandi chef italiani.
Il programma è ricchissimo. Si segnala lunedì 18 settembre la presenza del maestro Gualtiero Marchesi, rettore di Alma, che propone il corso “La mia cucina oggi”, durante il quale mostrerà ingredienti, segreti e tecniche per piatti straordinari.
A seguire, ecco le lezioni di importanti chef dedicate alle prelibatezze della variegata cucina regionale italiana:
mercoledì 20 settembre sarà la volta di Walter Eynard che propone “La cucina del Piemonte”;
mercoledì 4 ottobre spazio a Bruno Barbieri e a “La cucina dell’Emilia Romagna”;
mercoledì 11 ottobre Nicola Portinari illustra “La cucina del Veneto”; mercoledì 18 ottobre sale in cattedra Antonella Ricci con “La cucina della Puglia”;
lunedì 30 ottobre Andrea Fusco rappresenta “La cucina del Lazio; mercoledì 8 novembre Herbert Hintner propone “La cucina del Trentino Alto Adige”;
mercoledì 15 novembre ecco all’opera Gaetano Alia con “La cucina della Calabria”;
mercoledì 22 novembre è la volta di Luciano Tona, insegnante di Alma, che propone “La cucina della Lombardia”; mercoledì 29 novembre lo chef Gaetano Trovato dispensa la sua arte con “La cucina della Toscana”;
mercoledì 6 dicembre Alfonso Caputo propone piatti tratti da “La cucina della Campania”;
mercoledì 13 dicembre Marco Bistarelli scopre il gusto del centro Italia con “La cucina di Marche e Umbria”. L’anno nuovo riprende con la lezione di martedì 9 gennaio 2007 di Pino Cuttaia che dispensa consigli su “La cucina della Sicilia”;
mercoledì 24 gennaio è la volta di Roberto Petza che propone “La cucina della Sardegna”;
mercoledì 31 gennaio Niko Romito dà lezioni con “La cucina dell’Abruzzo e del Molise”;
mercoledì 7 febbraio lo chef Paolo Masieri rappresenta “La cucina della Liguria” e
– lunedì 12 febbraio il giro d’Italia termina con la lezione di Emanuele Scarello che propone “La cucina del Friuli Venezia Giulia”.
Durante l’anno si susseguono e alternano altri corsi di cucina proposti da grandi chef:
martedì 12 settembre e lunedì 16 ottobre ecco Davide Cassi e Luciano Tona che propongono “La cucina molecolare”; poi una “tre giorni” da lunedì 25 a mercoledì 27 settembre dove Fabio Tacchella illustra i segreti de “I buffet salati”; tre giorni dedicati ai golosoni, da lunedì 23 a mercoledì 25 ottobre Andrea Fusto con “Il cioccolato: buffet dolci, dessert, torte e pralinerie”; Fusto poi ripropone giovedì 26 e venerdi 27 ottobre “ll cioccolato: torte speciali e grandi realizzazioni”; martedì 12 dicembre Fabrizio Sangiorgi mostra le “Nuove tecnologie del sottovuoto”, mentre lunedì 22 gennaio 2007 fa la stessa cosa con “Il microonde”; lunedì 15 e martedì 16 gennaio 2007 ecco “Il Pane: tecniche di panificazione” a cura di Fabio Bertoni, che da mercoledì 17 a venerdì 19 gennaio 2007 approfondisce l’argomento con “Il pane speciale per la ristorazione e le masse lievitate dolci”.
Per partecipare ai corsi è necessaria la prenotazione, e per conoscere i costi dei vari corsi si può telefonare alla segreteria di Alma, la scuola internazionale di Cucina di Colorno (Parma).

Per informazioni: ALMA
Piazza Garibaldi, 26 43052 Colorno (Parma) Italia
Tel. +39 0521.525211
E-mail: infoalma@scuolacucina.it
Weblink: www.alma.scuolacucina.it

Ufficio stampa: Ella Studio di Carla Soffritti & C.
Via Capanna 10 – 43030 Sala Baganza (PR)
Tel. 0521.336446 Fax: 0521.338947