Allarme botulino a Genova

GENOVA. La Regione Liguria, attraverso l’assessorato alla Salute, informa che in relazione al recente episodio di intossicazione alimentare le analisi condotte hanno accertato la presenza di tossina botulinica in campione del prodotto “Crema di radicchio trevigiano e mandorle” – Cascina del Sole, 120 gr. LOTTO 02408 da consumarsi preferibilmente entro il 25/04/2010, prodotto per PORTOFINO GOURMET nello stabilimento di via Fegino 10r – Genova.

Il prodotto è stato interamente commercializzato dalla ditta Gailli S.r.l. sita in Genova via Trebisonda 56 C.

Poiché le verifiche compiute presso il produttore e il distributore non hanno consentito di conoscere a chi siano stati venduti n. 3 dei 6 vasetti complessivamente prodotti:

SI RACCOMANDA COLORO CHE EVENTUALMENTE ACCERTASSERO DI POSSEDERE IL LOTTO INTERESSATO DEL SUDDETTO PRODOTTO DI NON CONSUMARLO ED AVVISARE IMMEDIATAMENTE LA LOCALE ASL.

I numeri di telefono dell’Unità Operativa Igiene degli Alimenti e della Nutrizione di ASL3 Genovese a cui rivolgersi sono:
Direzione: 010 3446619
Via Archimede Segreteria: 010 3447949 – 010 3447914
Fiumara: 010 6447006- 010 6447005.

Nel fine settimana si potranno chiamare i centralini di ASL3 che metteranno in contatto con il personale in pronta disponibilità ai numeri: 010 64481 – 010 34461

QUALORA IL PRODOTTO FOSSE STATO CONSUMATO, ANCHE IN PICCOLE DOSI, È INDISPENSABILE RIVOLGERSI IMMEDIATAMENTE AL PIÙ VICINO PRONTO SOCCORSO.