A Foligno trionfano i primi

Un fitto programma, denso di proposte quello messo in…tavola con l’appropriato titolo “Presto in tavola” che si terrà a Foligno nel periodo 29 settembre, 3 ottobre per riproporre al pubblico il VI Festival Nazionale dei Primi Piatti.
Una gustosa Kermesse che propone la pasta in tutte le sue forme, il riso italiano di qualità, la polenta, i legumi e tutto quegli elementi che servono a far gustare al meglio i primi piatti, vanto della tradizione gastronomica italiana. Tutto ciò in accoppiamento con altri “Primi d’Italia, vale a dire alcuni personaggi celebri nel loro settore di attività, che verranno premiati in occasione di serate speciali.
Le dieci taverne della medioevale città gestite da alcune regioni italiane, fra le quali Piemonte, Liguria, Sicilia e Calabria, rappresentate dagli Assessorati all’Agricoltura, al Turismo, dai Consorzi dei marchi di tutela e dalle Associazioni di categoria aperte per l’occasione, diventano villaggi tematici per ospitare degustazioni a tema della “grande qualità italiana”.
Il fitto programma prevede inoltre corsi di arte culinaria, scuole di cucina specializzata, il grande mercato dei primi, appuntamenti culturali con “Libri da gustare” mostre e spettacoli a corollario di un evento di rilevanza nazionale, che decreta Foligno città alfiere della cultura gastronomica italiana.
Pietro Tibaldeschi