A breve l'IGP per il ''Marrone di Roccadaspide''

Arriva dalla Campania il nuovo prodotto italiano in attesa di riconoscimento Igp.
Si tratta del “Marrone di Roccadaspide”, per cui e’ stata inviata domanda di registrazione, come Indicazione geografica protetta, alla Commissione europea.
Così trascorsi i sei mesi canonici di attesa in cui si possono presentare le obiezioni al suo riconoscimento, se non ci saranno opposizioni, il “Marrone di Roccadaspide” verrà iscritto nel “Registro delle denominazioni d’origine protette e delle indicazioni geografiche protette” e sarà ufficialmente tutelato a livello europeo.
La zona di produzione del “Marrone di Roccadaspide” comprende il territorio (al di sopra dell’altitudine di 250 metri s.l.m.) di gran parte dei comuni della provincia di Salerno, alcuni interessati per intero altri parzialmente, come indicato nel disciplinare.