A Bolzano per assaporare i migliori vini dell'Alto Adige

La più importante manifestazione di degustazione vini a livello locale, la Mostra Vini di Bolzano, apre le sue porte il 20 aprile a Castel Mareccio. Fino al 22 aprile, il più conosciuto momento d’incontro di produttori e amanti del vino proporrà un programma davvero ricco di eventi. L’obiettivo delle sessanta cantine presenti, che offriranno i loro vini migliori, è quello di introdurre il visitatore nel mondo del vino e di conquistarlo. Grandi enologi altoatesini faciliteranno l’approccio con la varietà dei migliori vini rossi e bianchi dell’Alto Adige. Si potranno assaggiare e valutare circa 300 vini di qualità dell’annata 2005 e della riserva 2003, provenienti dalle varie zone vinicole dell’Alto Adige. Saranno la vista, l’olfatto ed il gusto ad emettere il giudizio sulla più poliedrica bevanda del mondo. Il 20 aprile, in occasione dell’inaugurazione, sarà assegnato il Premio alla Cultura Enogastronomica dell’Alto Adige. Ed anche questa volta saranno soprattutto i giovani a prendere parte al Wineparty. Dalle ore 20.00 di giovedì si festeggia con i migliori vini altoatesini, prelibatezze culinarie e tanta musica. Il celebre cuoco “stellato” Herbert Hintner svelerà al pubblico, con una dimostrazione, come abbinare nel migliore dei modi i vini altoatesini e la più raffinata cucina sudtirolese. Chi lo vorrà, potrà anche gettare uno sguardo dietro le quinte di famose cantine e tenute dell’Alto Adige. Si potranno quindi visitare la Prima & Nuova Cantina Produttori, il Castello Schwanburg a Nalles e la Tenuta Waldgries a Bolzano. Le visite, per le quali sarà a disposizione un servizio navetta da Castel Mareccio, inizieranno alle ore 14.00. Il giorno precedente l’inaugurazione, si terrà una serie di conferenze sui segreti della percezione sensoriale nella degustazione di vini. La Mostra Vini di Bolzano è organizzata dalla Ripartizione Agricoltura della Camera di Commercio di Bolzano, con il sostegno finanziario della Provincia Autonoma di Bolzano. Gli sponsor principali della manifestazione sono le Casse Raiffeisen dell’Alto Adige con il particolare sostegno della Cassa Centrale Raiffeisen e la Cassa Raiffeisen di Bolzano. Degustazione vini: una questione di sensi. La Mostra Vini di Bolzano è una fonte di preziose informazioni, non solo per gli addetti ai lavori. Per avvicinarsi alle degustazioni, la Camera di Commercio organizza un simposio, il 19 aprile alle ore 15.00 a Castel Mareccio. Sul tema „Sensi diVini – La degustazione del vino è soprattutto cerebrale“, esperti di diverse discipline parleranno dei processi psicologici e neurologici legati all’atto di mangiare e bere. I relatori forniranno suggerimenti su come potenziare la percezione sensoriale nella degustazione di vini, per farne un’esperienza ancora più piacevole. Il simposio trae spunto dall’omonimo libro, pubblicato grazie al sostegno della “Deutsche Weinakademie”. L’enocultura altoatesina: un modello da seguire Il giorno dell’inaugurazione sarà assegnato il Premio alla Cultura Enogastronomica dell’Alto Adige. Saranno premiati ristoranti ed alberghi che vantano una particolare cultura enogastronomica. Una giuria composta da giornalisti specializzati, sommelier e rappresentanti delle organizzazioni patrocinanti valuteranno l’offerta enologica, la presentazione dei vini, il servizio e l’abbinamento con i menu proposti nonché le iniziative dedicate ai vini altoatesini. Lo scopo del Premio alla Cultura Enogastronomica dell’Alto Adige è quello di segnalare le aziende che sanno abbinare in maniera esemplare vini e cucina altoatesini. 110 anni di tradizione. Nel 1896 si tenne nelle tipiche “stuben” della Casa del Torchio a Bolzano il "1° mercato primaverile del vino". Produttori e commercianti presentarono in degustazione 160 diversi vini, incontrandosi con la clientela e concludendo affari. L’alto Adige era allora un importante fornitore di vini dell’impero austroungarico e il mercato primaverile del vino divenne una manifestazione di grande importanza per l’economia vinicola dell’Alto Adige. Dopo alcuni periodi di interruzione a causa dello scoppio delle due guerre mondiali, la tradizione della Mostra Vini riprese a vivere nel 1949, trasformandosi a poco a poco nel più importante evento dell’economia vinicola dell’Alto Adige. Nel 1995 la Mostra si tenne per la prima volta nella splendida cornice di Castel Mareccio. Il castello, circondato da meravigliosi vigneti, è un vero gioiello storico-artistico della città di Bolzano ed è uno dei più noti centri congressi della città sul Talvera. Www.mostravini.it