Wine Show a Roma il 27 e il 28 novembre

Wine Show sarà l’evento più importante e glamour del vino italiano che si presenta, finalmente, su di un palcoscenico internazionale di ineguagliabile fascino: Roma, la città dell’arte, delle tendenze, della comunicazione. Il contesto ideale per esaltare le qualità delle bottiglie d’autore, la conferma che Roma è ormai la capitale, per stile e quantità di consumo, del grande vino.
Dopo il “numero zero” nella prima giornata del Salone del Vino di Torino 2003, il Wine Show diventa quindi il salotto dove le cantine incontrano gli enoappassionati e dove, per la prima volta, si realizza una perfetta armonia tra l’arte del vino e la città dell’arte.
Cuore del Wine Show, che va in scena il 27/28 novembre nella capitale, dalle ore 16 alle ore 20 (l’ingresso, per gli operatori, è anticipato alle ore 14) è la “Città del Gusto”, il laboratorio multimediale delle tendenze dell’enogastronomia di qualità creato dal “Gambero Rosso”.
“Portando il Wine Show a Roma, dove avranno un posto in prima fila le aziende che partecipano al Salone del Vino, intendiamo rispondere – spiega Alfredo Cazzola, presidente di Promotor International, società che organizza tanto il Salone del Vino di Torino quanto l’evento romano – a un’esigenza sempre più sentita dai produttori di maggiore prestigio: incontrare direttamente il pubblico degli enoappassionati per un’operazione di marketing “one to one” con il cliente finale.
Con il Wine Show intendiamo anche rappresentare, in un contesto di grande capacità evocativa, i valori immateriali del vino di qualità. Contemporaneamente vogliamo offrire agli enoappassionati un’esperienza unica: con il Wine Show, abbiamo proposto una formula originale di tasting, un nuovo format di comunicazione alle cantine.
Ai produttori offriamo quindi un doppio palcoscenico: il Salone del Vino di Torino, centrato sul business ed i rapporti commerciali, ed il Wine Show di Roma, il focus delle tendenze di consumo e gusto, l’evento-immagine, la celebrazione del fascino del vino. I due momenti sostanziano un sistema integrato di marketing e di promozione delle produzioni di qualità verso tutte le componenti del mercato”.

Cesare Tibaldeschi