Riparte il progetto ''Vino e Giovani''

riparte il Progetto "Vino e Giovani"!

La nuova edizione è stata ufficialmente presentata lo scorso 29 ottobre a
Roma, presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali,
alla presenza del Ministro, Luca Zaia.

Il primo appuntamento è fissato a Siena per sabato 15 novembre p.v., dalle
ore 9.30 alle 18.00, presso il Dipartimento di Scienze della Comunicazione
della Facoltà di Lettere e Filosofia e la Facoltà di Ingegneria
(Complesso Didattico San Niccolò – Via Roma, 56), con il seguente
programma:

Ore 9.30
Aula "Roberto Tiberio" (primo piano)

Tavola rotonda: "Cultura del vino: consapevolezza del bere bene per vivere
meglio"
L'iniziativa si aprirà con i saluti di Silvano Focardi, Rettore
dell'Università di Siena e di Roberto Venuti, Preside della Facoltà di
Lettere e Filosofia.
Parteciperanno: Corrado Barberis, Presidente dell'Istituto Nazionale di
Sociologia Rurale; Stefano Barzagli, Dirigente della Direzione Generale
Sviluppo Economico della Regione Toscana; Rosa Bianco Finocchiaro,
Coordinatrice del Programma "Cultura che Nutre"; Omar Calabrese, Docente di
Semiotica delle Arti del Dipartimento di Scienze della Comunicazione
dell'Università di Siena; Carlo Cannella, Presidente dell'Istituto
Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione; Claudio Galletti,
Presidente dell'Enoteca Italiana.
Moderatore sarà Stefano Bisi, Direttore del "Corriere di Siena".

Ore 15.00
Aule, Padiglione esterno
Incontro-degustazione "I vini di Gianna" (su prenotazione)
con la produttrice Gianna Nannini e l'enologo Renzo Cotarella

Ore 15.30-18.00
Corridoi Biblioteca Centrale (piano terra complesso didattico San Niccolò)
Degustazione di una selezione di vini tipici toscani
in collaborazione con le aziende toscane associate all'Enoteca Italiana

Raggiungeteci e comunque seguiteci sul sito
Weblink: http://www.vinoegiovani.it/lists/lt.php?id=bExQBw0MBEoKSlNRBgY%3D dove troverete anche un forum per le vostre opinioni, i vostri commenti, i
vostri suggerimenti.

Vino e Giovani,
un progetto di Enoteca Italiana e
Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali